Freestyle, skicross: Thompson torna a vincere, sorpresa Lenherr

Freestyle-Marielle-Thompson-FIS-FB.jpg

La seconda gara di Watles, valida per la Coppa del Mondo di skicross, si è tenuta secondo una formula inedita, con tutti gli alteti inseriti in un maxi tabellone per via dell’impossibilità di disputare le qualificazioni (clicca qui per i risultati delle gare di ieri).

Tornata dopo l’ennesimo infortunio, la canadese Marielle Thompson ha dimostrato di essere tuttora una delle migliori interpreti della disciplina, ottenendo il successo numero undici in Coppa del Mondo. La ventitreenne campionessa olimpica è così riuscita a battere la svedese Anna Holmlund, che conserva nettamente il primato in classifica, mentre il podio è stato completato dalla tedesca Heidi Zacher, che rnnoa il suo buon rapporto con le piste italiane dopo la vittoria di Innichen. Ai piedi del podio la francese Ophélie David, mentre la sua connazonale Alizée Baron si è dovuta accontentare del quinto posto finale dopo la vittoria della Finale B. Debora Pixner si è classificata diciannovesima, eliminata agli ottavi di finale, mentre Sabine Wolfsgruber non ha completato la prova.

Dopo la tripletta francese di ieri, è stata la Svizzera a balzare agli onori della cronaca nella gara maschile. A sorpresa, infatti, si è imposto il ventiseienne Jonas Lenherr, che fino ad oggi aveva disputato una sola finale, chiudendo quarto sulla pista tedesca di Tegernsee nella passata stagione. Alle sue spalle si è piazzato l’altro elvetico Alex Fiva, mentre il canadese Brady Leman ha privato del podio il francese Jonathan Midol. Terzo ieri, l’altro francese Jonas Devouassoux ha vinto la finale di consolazione per il quinto posto, mentre il leader di Coppa del Mondo, Jean-Frédéric Chapuis, ha chiuso solo tredicesimo. Bravo Marco Tomasi, che eguaglia il decimo posto della gara di ieri, mentre Stefan Thanei è accreditato del 23mo posto finale.

CLICCA SU PAGINA 2 PER LE CLASSIFICHE DI COPPA DEL MONDO

Lascia un commento

Top