Equitazione, salto ostacoli: ancora un podio per Gaudiano in Svizzera

Equitazione-Emanuele-Gaudiano-dothorse.jpg

Vincitore di una prova nella prima giornata del CSI cinque stelle di Basilea, in Svizzera, Emanuele Gaudiano è stato protagonista anche nella giornata di venerdì, centrando il podio in una delle gare in programma, quella con due joker ed ostacoli ad 1.50 metri. Il cavaliere azzurro, infatti, ha tagliato il traguardo in 49″36 in sella a Cocoshynsky, battuto solamente dal binomio belga composto da Pieter Devos ed Espoir (49″11). Più staccato, il suo connazionale Gregory Wathelet ha ottenuto il terzo gradino del podio con Balouzino (51″01).

Lo stesso Gregory Wathelet aveva in precedenza vinto la gara contro il tempo con ostacoli ad 1.45 metri. In versione Egano van het Slogenhof, il belga aveva tagliato il traguardo in 48″94 al termine di un percorso netto, staccando decisamente la concorrenza. L’amazzone britannica Laura Renwick si è infatti classificata seconda su Heliodor Hybris in 50″75, mentre a completare il podio è stato l’irlandese Billy Twomey su Ardcolum Duke (52″47). Da notare la buona prestazione di Piergiorgio Bucci, classificatosi nono su Heartbreaker vd Achterhoe (61″54).

Le gare di venerdì si sono concluse con la prova più importante di giornata, una gara con jump-off ed ostacoli posti ad 1.55 metri d’altezza. A spuntarla è stato il francese Simon Delestre su Chesall, che ha completato un doppio percorso netto con il tempo finale di 33″41, unico a scendere sotto i trentaquattro secondi. Il padrone di casa elvetico Niklaus Rutschi ha centrato la piazza d’onore con Windsor XV (34″16), mentre in terza posizione ha chiuso l’amazzone portoghese Luciana Diniz su Winningmood (34″17).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top