Equitazione, Coppa del Mondo: Krieg sorprende tutti a Lipsia

Equitazione-Niklas-Krieg.jpg

Grande sorpresa al CSI-W cinque stelle di Lipsia, in Germania, dove la prova valida per la Coppa del Mondo di salto ostacoli 2015/2016 è stata vinta dal ventunenne padrone di casa Niklas Krieg. Il giovane teutonico ha montato Carella, domando entrambi i percorsi della prova con barrage ed ostacoli ad 1.55 metri. Il suo tempo finale di 38″04 è stato nettamente migliore di quello degli avversari, a partire dal secondo classificato, l’irlandese Denis Lynch su All Star 5 (41″04). Il podio è stato completato dall’olandese Harrie Smolders su Don VHP Z (46″85).

Solo ventitreesimo quest’oggi, il tedesco Christian Ahlmann conserva il primo posto in classifica con 77 punti, davanti ai 61 del francese Simon Delestre, che invece ha ottenuto un buon settimo piazzamento. Con il podio odierno, risale in terza posizione l’olandese Harries Smolders, con 51 punti. Venticinquesimo in sella a Caspar 232 (4 / 67″85 al primo turno), Emanuele Gaudiano non ha ottenuto punti, ed è ora diciottesimo in classifica generale con 28 punti.

COPPA DEL MONDO SALTO OSTACOLI 2015/2016
1 Christian AHLMANN GER 77
2 Simon DELESTRE FRA 61
3 Harrie SMOLDERS NED 51
4 Jos VERLOOY BEL 50
5 Penelope LEPREVOST FRA 45
6 Nicola PHILIPPAERTS BEL 42
7 Henrik VON ECKERMANN SWE 39
8 Daniel DEUSSER GER 36
9 Marco KUTSCHER GER 36
10 Romain DUGUET SUI 35
11 Kevin STAUT FRA 34
12 Max KÜHNER AUT 33
13 Olivier PHILIPPAERTS BEL 32
14 Marcus EHNING GER 32
15 Douglas LINDELÖW SWE 31
16 Patrick STÜHLMEYER GER 31
17 Steve GUERDAT SUI 30
18 Emanuele GAUDIANO ITA 28
19 Laura RENWICK GBR 28
20 Scott BRASH GBR 27 0

Prima della gara valida per la Coppa del Mondo, si era tenuta anche una prova in due fasi con ostacoli ad 1.40 metri. A vincere era stato ancora un tedesco, Markus Renzel su Blacky (30″20), che aveva preceduto l’elvetico Pius Schwizer su Electric Z (30″51) e Marcus Ehning su Calanda (31″81).

Passando alla Coppa del Mondo di attacchi (driving), il fuoriclasse australiano Boyd Exell (221.08) ha ottenuto un nuovo successo, battendo lo svizzero Jérôme Voutaz (231.73) ed il padrone di casa Rainer Dün (244.70). La prova di Lipsia era anche l’ultima prima delle finali di Bordeaux: Exell, vincitore di cinque gare, guida la classifica con 30 punti (solamente i migliori tre risultati sono presi in considerazione), davanti ai 27 dell’olandese Ijsbrand Chardon ed ai 21 di Koos de Ronde, altro rappresentante dei Paesi Bassi. In Francia, Exell andrà alla ricerca della sua sesta Coppa del Mondo.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top