Dakar 2016, l’ultima tappa sorride a Quintanilla. Price re della generale tra le moto!

Toby-Price-Dakar.jpg

Siamo giunti alla conclusione di questa interessante Dakar 2016. L’ultima tappa, da Villa Carlos Paz a Rosario, regala una gioia al cileno Pablo Quintanilla. Il sud-americano, pilota Husqvarna, vola attraverso i 180 km di speciale, fatti di percorsi ondulati, e sezioni veloci su terreni rocciosi e sabbiosi, e conquista la sua prima vittoria dell’edizione numero 38 con il tempo di un ora, 51 minuti e 27 secondi.

Secondo posto per una delle maggiori sorprese del Rally Raid più seguito al mondo, ovvero l’argentino Kevin Benavides. La sua Honda si è comportata egregiamente anche nel giorno dei saluti, giungendo al traguardo ad un minuto e 41 secondi dal vincitore.

Terzo gradino del podio per il portoghese Helder Rodrigues su Yamaha. 2 minuti e 37 secondi il suo distacco.

Quarto il dominatore di questa Dakar, l’australiano Toby Price. Il top rider della KTM, capace di aggiudicarsi cinque vittorie di tappa ed accumulare un enorme vantaggio in classifica generale, conclude le sue fatiche con 4 minuti e 22 secondi di ritardo, precedendo il suo compagno di squadra Stefan Svitko (SVK). Prima Dakar in carriera per l’australiano.

L’italiano Jacopo Cerutti (Husqvarna) si congeda dalla Dakar con un 15° posto.

Per quanto riguarda la categoria quad, vince ancora il sud-africano Brian Baragwanath. Per il pilota Yamaha è il terzo sigillo personale. 2 ore, 7 minuti e 18 secondi il tempo del leader, che precede di ben 7 minuti e 44 secondi l’argentino GIuliano Giorcdana. Terzo il sempre ottimo Sergei Karyakin (RUS, Yamah).

Quest’oggi i fratelli Marcos ed Alejandro Patronelli, dominatori incontrastati di questa edizione, si sono trattenuti, accontentandosi del sesto e dell’ottavo posto. Marcos si laurea così campione, aggiudicandosi la terza Dakar in carriera.

13° posto per l’italiano Franco Picco (CAN-AM).

TOP TEN TREDICESIMA TAPPA MOTO

1 – Pablo Quintanilla (CIL, Husqvarna) 01:51:27
2 – Kevin Benavides (ARG, Honda) ad un minuto e 41 secondi
3 – Helder Rodrigues (POR, Yamaha) a 2 minuti e 37 secondi
4 – Toby Price (AUS, KTM) a 4 minuti e 22 secondi
5 – Stefan Svitko (SVK, KTM) a 6 minuti e 24 secondi
6 – Gerard Farres (ESP, KTM) a 10 minuti e 52 secondi
7 – Ivan Cervantes (ESP, KTM) ad 11 minuti e 50 secondi
8 – Ricky Brabec (USA, Honda) a 12 minuti e 43 secondi
9 – Adrien Van Beveren (FRA, Yamaha) a 14 minuti e 9 secondi
10 – Mario Patrao (POR, KTM) a 14 minuti e 43 secondi

15 – Jacopo Cerutti (ITA, Husqvarna) a 15 minuti e 16 secondi

TOP FIVE TREDICESIMA TAPPA QUAD

1 – Brian Baragwanath (RSF, Yamaha) 02:07:18
2 – Horacio Giordana (ARG, Yamaha) a 7 minuti e 44 secondi
3 – Sergei Karyakin (RUS, Yamaha) a 7 minuti e 55 secondi
4 – Jeremias Gonzalez (ARG, Yamaha) ad 11 minuti e 45 secondi
5 – Walter Nosiglia (BOL, Honda) a 12 minuti e 43 secondi

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

Top