Dakar 2016, le classifiche dopo la decima tappa. Peterhansel e Price volano tra auto e moto. Sfida in famiglia tra i quad

peterhansel3dakarface.jpg

La decima tappa della Dakar 2016, con le temibili dune di Fiambalà, sposta gli equilibri nella categoria auto, e conferma le indicazioni pervenute finora nelle altre categorie.

Stephane Peterhansel con una prestazione super torna al comando della generale tra le auto. Il francese doma le dune ed approfitta a pieno dei problemi altrui.

Tra le moto l’australiano Toby Price “lascia” la vittoria di tappa, ed inizia ad amministrare la sua KTM.

Per quanto riguarda i quad continua l’avvincente duello in famiglia tra gli argentini Marcos ed Alejandro Patronelli.

Infine, tra i camion, l’olandese Gerard De Rooy pare avere una, se non due, marce in più rispetto agli avversari.

CLASSIFICA GENERALE AUTO – TOP TEN

1 – Stephane Peterhansel (FRA, Peugeot) 32:44:59
2 – Nasser Al-Attiyah (QAT, MINI) ad un’ora (un minuto di penalità)
3 – Giniel De Villiers (RSF, Toyota) ad un’ora, 12 minuti e 31 secondi
4 – Mikko Hirvonen (FIN, MINI) ad un’ora, 23 minuti e 51 secondi
5 – Leeroy Poulter (RSF, Toyota) ad un’ora, 33 minuti e 58 secondi
6 – Cyril Despres (FRA, Peugeot) ad un’ora, 50 minuti e 7 secondi (un minuto di penalità)
7 – Nani Roma (ESP, MINI) ad un’ora, 50 minuti e 25 secondi (un minuto di penalità)
8 – Vladimir Vasilyev (RUS, Toyota) ad un’ora, 58 minuti e 7 secondi (un minuto di penalità)
9 – Sebastien Loeb (FRA, Peugeot) a 2 ore, 27 minuti e 31 secondi
10 – Harry Hunt (GBR, MINI) a 2 ore, 28 minuti e 41 secondi (un minuto di penalità)

CLASSIFICA GENERALE MOTO- TOP TEN

1 – Toby Price (AUS, KTM) 34:49:04
2 – Stefan Svitko (SVK, KTM) a 23 minuti e 12 secondi (un minuto di penalità)
3 – Paulo Goncalves (POR, Honda) a 34 minuti e 15 secondi
4 – Pablo Quintanilla (CIL, Husqvarna) a 42 minuti e 49 secondi
5 – Antoine Meo (FRA, KTM) a 44 minuti e 4 secondi (5 minuti di penalità)
6 – Kevin Benavides (ARG, Honda) a 45 minuti e 10 secondi
7 – Helder Rodrigues (POR, Yamaha) a 56 minuti e 17 secondi (2 minuti di penalità)
8 – Ricky Brabec (USA, Honda) ad un’ora, 12 minuti ed 8 secondi
9 – Gerard Farres (ESP, KTM) ad un’ora, 15 minuti e 9 secondi
10 – Adrien Van Beveren (FRA, Yamaha) ad un’ora, 21 minuti e 55 secondi

14 – Jacopo Cerutti (ITA, Husqvarna) a 3 ore, 20 minuti e 7 secondi

CLASSIFICA GENERALE QUAD – TOP FIVE

1 – Marcos Patronelli (ARG, Yamaha) 43:23:21 (9 minuti di penalità)
2 – Alejandro Patronelli (ARG, Yamaha) ad un minuto e 32 secondi (un minuto di penalità)
3 – Jeremia Gonzalez (ARG, Yamaha) ad un’ora, 34 minuti e 54 secondi (un minuto di penalità)
4 – Sergei Karyakin (RUS, Yamaha) ad un’ora, 35 minuti e 49 secondi
5 – Brian Baragwanath (RSF, Yamaha) ad un’ora, 41 minuti e 38 secondi (4 minuti di penalità)

CLASSIFICA GENERALE CAMION – TOP FIVE 

1 – Gerard De Rooy (NED, IVECO) 33:25:03 (2 minuti di penalità)
2 – Airat Mardeev (RUS, KAMAZ) ad un’ora 15 minuti e 19 secondi
3 – Federico Villagra (ARG, IVECO) ad un’ora, 32 minuti e 47 secondi
4 – Hans Stacey (NED, MAN) ad un’ora, 48 minuti e 57 secondi (2 minuti di penalità)
5 – Ton Van Genugten (NED, IVECO) a 2 ore, 16 minuti e 55 secondi (4 minuti di penalità)

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

Top