Ciclocross, Mondiali 2016: Richards vince in solitaria tra le Under 23, Arzuffi settima

arzuffi-italia.jpg

Una gara caratterizzata da fango e pioggia: successo britannico nella gara Under 23 femminile ai Campionati del mondo di ciclocross in corso di svolgimento a Heusden-Zolder (Belgio).

Successo per Evie Richards, che si è imposta con il tempo di 41’34” grazie ad un allungo deciso portato sin dalla prima tornata su un circuito reso impegnativo dalle condizioni del meteo, peggiorate rispetto a quelle trovate dagli uomini Junior. Medaglia d’argento per la ceca Nikola Noskova a 35” mentre l’olandese Maud Kaptheijns è salita sul terzo gradino del podio con una gara in rimonta.

Settima posizione per Alice Maria Arzuffi, che partiva con altre ambizioni. L’azzurra ha iniziato con qualche difficoltà di troppo ma una volta tornata nelle prime posizioni non è riuscita a trovare il ritmo giusto per salire sul podio. Ancora più indietro Chiara Teocchi, che ha guidato la corsa nelle prime fase salvo poi sprofondare in 13esima piazza probabilmente penalizzata dal terreno. 18esima la giovanissima Sara Casasola, autrice di un’ottima prova.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Twitter: Santo_Gianluca

Lascia un commento

Top