Ciclismo su pista: il quartetto femminile vola alle Olimpiadi di Rio 2016

inseguimentofemminilepizzuto.jpg

La nazionale italiana femminile dell’inseguimento a squadre è riuscita a conquistare un obiettivo importantissimo quest’oggi ad Honk-Hong qualificandosi matematicamente ai prossimi Giochi Olimpici che si disputeranno nel mese di agosto a Rio de Janeiro.

Nessun risultato ai Mondiali può togliere la soddisfazione al quartetto azzurro (oggi impegnate Cecchini, Balsamo, Bartelloni e Pattaro), che anche classificandosi ultimo sarebbe comunque tra i contendenti per una medaglia olimpica in Brasile. Una notizia buonissima per il movimento italiano della pista e di una squadra ancora molto giovane che può guardare a questi risultati come un punto di partenza per provare a fare ancora meglio in futuro.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Twitter: Santo_Gianluca

Foto: Fabio Pizzuto

Tag

Lascia un commento

Top