Ciclismo: l’inizio di stagione di Vincenzo Nibali. Le prime gare 2016 del siciliano

Vincenzo-Nibali-Tre-Valli-2014-©-Gianluca-Santo.png

Obiettivo Giro d’Italia, con vista sulle Olimpiadi di Rio dove andrà a caccia della medaglia d’oro. Vincenzo Nibali ha già i suoi circoletti rossi sul calendario. Ma come sarà la prima parte di stagione del più rinomato corridore italiano? Andiamo a fare una panoramica.

Si comincia dal Tour de San Luis, in Argentina. Sette tappe dal 18 al 24 gennaio, con l’annunciata prima sfida stagionale a Nairo Quintana. Circa un mesetto di riposo e poi si vola in Asia, in Oman per il Tour dal 17 al 22 febbraio. Da marzo in poi scatterà il calendario italiano in preparazione alla Corsa Rosa: prima la Strade Bianche, appuntamento classico per lo Squalo (5 marzo). Poi la Tirreno-Adriatico, vinta già tra 2012 e 2013, dal 9 al 15 marzo. Probabile anche la partecipazione alla Milano-Sanremo, il 19 marzo, nella quale è salito sul podio qualche anno fa. Tra Cipressa e Poggio ci può provare, anche se difficilmente riuscirà a beffare i velocisti.

Da quel momento in poi previste (ricordiamo, provvisoriamente) solo due corse prima del Giro d’Italia. Dal 19 al 22 aprile il Giro del Trentino, già conquistato nel 2008 e nel 2013, poi la Doyenne, la Liegi-Bastogne-Liegi, sfiorata nel 2012.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.bruno@oasport.it

Foto: Gianluca Santo

Tag

Lascia un commento

Top