Ciclismo: l’inizio di stagione di Fabio Aru. Le prime gare del 2016 per il sardo

Fabio-Aru-Astana-Foto-Gianluca-Santo.png

Tutto sul Tour de France? Il 2016 di Fabio Aru sembra incentrato completamente sulla Grande Boucle: obiettivo conquistare il terzo podio consecutivo in un grande giro dopo Giro e Vuelta. Ma come sarà la prima parte di stagione del sardo? Andiamo a fare una panoramica.

Si comincia in una corsa in Spagna di categoria 2.1: la Volta a la Comunitad Valenciana. Ovviamente gli iberici, vista la vittoria del Cavaliere dei Quattro Mori alla scorsa Vuelta non hanno esitato ad invitarlo anche in corse minori. Dal 3 al 7 febbraio: primo confronto con l’ex compagno di squadra Mikel Landa. Dal 17 febbraio si vola in Portogallo: c’è la Volta ao Algarve, 4 tappe fino al 21. Il 6 marzo ecco l’occasione per testare per la prima volta le strade francesi, obiettivo a luglio: la Parigi-Nizza fino al 13 marzo.

Dalla primavera inizia il secondo step, che porta alle classiche delle Ardenne. Prima in Spagna, la Vuelta dei Paesi Baschi, dal 4 al 9 aprile. Poi la Freccia Vallone, con il noto Mur de Huy (20 aprile). In conclusione la Doyenne, la Liegi-Bastogne-Liegi, il 24 aprile. A giugno appuntamento con il Giro del Delfinato, in preparazione al Tour.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.bruno@oasport.it

Foto: Gianluca Santo

Tag

Lascia un commento

Top