Ciclismo: il bollettino medico sulla Giant-Alpecin. Degenkolb ha rischiato di perdere un dito

John-Degenkolb-FB-John-Degenkolb.jpg

Foto: Pagina Facebook John Degenkolb


Una bruttissima notizia ha sconvolto ieri il mondo del ciclismo. A Calpe un’auto ha travolto i corridori della Giant-Alpecin, impegnati sulle strade spagnole ad allenarsi per iniziare la stagione. Sono stati tutti trasportati all’ospedale e molti di loro hanno riportato problemi seri. Per John Degenkolb, vincitore di Milano-Sanremo e Parigi-Roubaix, addirittura il rischio di perdere un dito. Queste le sue parole sulla pagina Facebook: “Non ricordo nulla dell’incidente, posso dire che mi hanno ricucito le ferite alle coscie, alle labbra e alle braccia. Ora sono in ambulanza, mi stanno portando a Valencia per ricucire il dito indice che era attaccato per un piccolo lembo alla mano. Grazie a tutti per l’affetto e l’appoggio che ci date”.

Andiamo a vedere il bollettino medico: 

– Max Walscheid: mano e tibia fratturate, probabile ricorso ad intervento chirurgico.
– Ramon Sinkeldam: abrasioni, ferite e contusioni su tutto il corpo.
– Fredrik Ludvigsson:
abrasioni, ferite e contusioni su tutto il corpo.
– Warren Barguil: frattura dello scafoide, si deciderà se ricorrere all’interventio chirurgico.
– John Degenkolb: ferite alla coscia e al volto, già suturate; frattura dell’avanbraccio e semi distacco del dito indice della mano sinistra.
– Chad Haga: ferite al collo e al volto già curate, frattura dell’orbita che sarà curata nelle prossime ore.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: FB Degenkolb

Fonte: Tuttobiciweb

Lascia un commento

Top