Calcio femminile, Serie A: ‘El Clasico’ Verona-Brescia in diretta TV per inaugurare il 2016

12227583_530763577074518_3838057401369293566_n.jpg

Dopo più di 2 settimane di pausa per le festività natalizie torna di scena la Serie A di calcio femminile, con la sua ottava giornata di campionato. Un appuntamento assai atteso visto che, nel menù del sabato calcistico in rosa, è programmato un incontro assai ‘succulento’ per i palati fini degli appassionati: Verona-Brescia al Stadio Olivieri di Via Sogare.

Uno scontro al vertice, ‘El Clasico’ come ci piace definirlo, che verrà sfidarsi due delle squadre che più di altre hanno caratterizzato il calcio femminile nostrano, in tempi recenti. L’Agsm arriva al match a punteggio pieno, avendo vinto tutte e 7 le partite attualmente disputate e dando l’impressione di grande solidità ed equilibrio. La compagine di Renato Longega, infatti, è attualmente il miglior attacco (46 reti) e difesa (6 reti subite) del campionato. Una potenza di fuoco che ha dovuto fare a meno, al momento, di una degli acquisti più importanti del mercato, ovvero Camilla Kur Larsen, ma che, nonostante ciò, annovera ben 4 giocatrici nelle prime 10 marcatrici del torneo( Tatiana Bonetti 14 goal, Silvia Fuselli 11 goal, Melania Gabbiadini 7 goal e Valeria Pirone 7 goal). Vero è che il confronto con il Brescia è il primo vero scontro diretto per le scaligere e sarà un test probante per vedere come le gialloblu sapranno fronteggiare una squadra capace di batterle nella Finale di Supercoppa Italiana di inizio stagione.  E’ anche vero che per le ragazze di Milene Bertolini, l’incontro allo Stadio Olivieri ha una certa importanza per il distacco attuale delle leonesse. 5 punti, in un campionato così altamente incentrato nella top4 della classifica, rischiano di essere un fardello difficile da recuperare e, con ulteriore sconfitta, il Brescia si allontanerebbe eccessivamente dalla vetta. Guardando ai 15 precedenti in competizioni ufficiali, le rondinelle si sono imposte 7 volte, 5 le vittorie del Verona, solamente 3 i pareggi. Un match molto sentito che godrà anche della vetrina televisiva a cura di Professione Calcio, in diretta nazionale su Odeon (canale 177 digitale terrestre) e Sport 1 (canale 61 digitale terrestre). L’ingresso all’impianto di via Sogare sarà gratuito.

Non solo però la sfida tra la prima e le terza del campionato ad animare l’interesse dei tifosi. Anche la partita tra S.Zaccaria e Mozzanica ha un significato particolare. Le romagnole, infatti, sono reduci da due sconfitte consecutive (7-0 contro il Brescia e 3-1 contro la Fiorentina) e alla ricerca di un riscatto. Al tempo stesso il team di Nazzarena Grilli vuol approfittare dello scontro al vertice tra veronesi e bresciane, cercando i tre punti contro le ravennati. Orobiche che hanno senz’altro nel reparto d’attacco il punto di forza, guidato dalla premiata ditta Manuela Giugliano e Valentina Giacinti, quest’ultima attuale capocannoniere della Serie A a quota 17 marcature. Un’occasione di avvicinamento ai piani alti non solo per le bergamasche ma altresì per la Fiorentina di Sauro Fattori. In grande crescita, come il successo contro S.Zaccaria testimonia, le viola sembrano stiano trovando, di partita in partita, l’amalgama giusta in un roster completamente rinnovato rispetto all’anno scorso. Con riferimenti offensivi come Patrizia Panico e Patrizia Caccamo, l’inventiva di Evelyn Vicchiarello e la fisicità di Alia Guagni, le gigliate possono ambire a traguardi ben più ambiziosi della quarta posizione attuale in graduatoria. Va da sé che la sfida sul campo della neopromossa San Bernardo Luserna può essere un’opportunità da sfruttare.

Continuità di rendimento che deve essere il dogma per il Tavagnacco, dopo i tanti alti e bassi delle prime 7 giornate di campionato. La squadra allenata da Sara Di Fillippo, attualmente quinta in classifica generale, se la vedrà con il Riviera di Romana in un confronto, sulla carta, favorevole alle friulane ma da non sottovalutare per il carattere e la grinta delle romagnole. A chiosa della giornata, match in chiave salvezza tra la Res Roma- Bari Pink Sport Time, con le giallorosse in crescita nelle ultime apparizione, e Sudtirol-Vittorio Veneto.

 

 

CLASSIFICA SERIE A

POSIZIONE SQUADRA PL PTS W D L SF SA +/-
1 invariato (1) AGSM VERONA 7 21 7 0 0 46 6 40
2 invariato (2) MOZZANICA 7 19 6 1 0 31 7 24
3 invariato (3) BRESCIA 7 16 5 1 1 30 8 22
4 invariato (4) FIORENTINA 7 14 4 2 1 26 9 17
5 invariato (5) TAVAGNACCO 7 11 3 2 2 17 14 3
6 invariato (6) S.ZACCARIA 7 9 2 3 2 9 13 -4
7 invariato (7) RES ROMA 7 8 2 2 3 3 7 -4
8 invariato (8) S.BERNARDO LU. 7 5 1 2 4 9 26 -17
9 invariato (9) RIVIERA DI R. 7 4 1 2 4 10 21 -11
10 invariato (10) SUDTIROL 7 4 1 1 5 6 27 -21
11 invariato (11) BARI 1908 PINK 7 3 1 0 6 6 22 -16
12 invariato (12) VITTORIO VENETO 7 3 1 0 6 5 38 -33

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Immagine: pagina FB Verona calcio femminile

Lascia un commento

Top