Calcio a 5 femminile: Vittorio Zadotti è il nuovo presidente dello Sporting Locri

Sporting-Locri-calcio-a-5-femminile-foto-facebook.jpg

Lieto fine. Lo Sporting Locri ha una nuova proprietà. Quella precedente, capeggiata da Ferdinando Armeni, si era fatta da parte dopo Natale in seguito a pesanti minacce da parte di ignoti che avevano portato la società a un passo dalla chiusura. Invece, con l’aiuto concreto del sindaco della città Giovanni Calabrese e quelli simbolici di tutte le istituzioni, calcistiche e politiche, le squadra domenica scorsa è scesa in campo nella sfida di campionato persa 3-2 con la Lazio, giocata davanti a 1000 spettatori con diretta televisiva su RaiSport.

 

Come riportato da più fonti, ultima la stessa società calabrese con una foto postata su Facebook, è Vittorio Zadotti il nuovo presidente dello Sporting Locri. Si tratta di un imprenditore milanese originario, per parte di padre, proprio della città di Locri. “Sono davvero molto contento che la società passi ad una persona come Vittorio Zadotti, un manager affermato, che ha anche origini locresi, per parte di padre – ha detto all’Ansa Armeni -. Purtroppo, con grande rammarico sono stato costretto a lasciare. Ma va bene così. Zadotti ha avuto modo di visionare e controllare tutte le carte e ha firmato senza esitazione. Adesso rimango un semplice tifoso della squadra e spero solo di poter ritrovare la serenità perduta in questa vicenda“.

Il passaggio di consegne è stato firmato proprio in questi minuti in Comune. Presente, oltre a Calabrese, Alfredo Zaccardi, presidente vicario della Divisione calcio a cinque. Zadotti è già stato sponsor del Pavia Calcio.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: pagina Facebook Sporting Locri

Lascia un commento

Top