Boxe, WSB 2016: esordio vincente per la Turchia

Boxe-Seyda-Keser-WSB.png

Il Bağcılar Olimpik Spor Kompleksi di Istanbul ha inaugurato le World Series of Boxing 2016, la sesta stagione della competizione a squadre di pugilato. Già presente nelle prime due stagioni con la compagine degli Istanbulls, la Turchia ha effettuato il proprio rientro nelle WSB con l’esordio di una nuova franchigia, i Türkiye Conquerors, che sul proprio stemma hanno scelto di esporre la scritta “1453”, anno della fine dell’Impero Bizantino e dalla conquista di Bisanzio (l’odierna Istanbul) da parte degli Ottomani.

La prima dei turchi nelle WSB è andata piuttosto bene, visto che la formazione di casa si è imposta per 3-2 sui China Dragons, squadra che invece partecipa alla competizione per la quarta volta e che fu quinta nella prima edizione con il nome di Beijing Dragons. In svantaggio per 2-0, i Conquerors hanno dato vita ad una rimonta finalizzata dal peso massimo Şeyda Keser, capace di mettere Ko alla seconda ripresa il cinese Yu Fengkai per regalare la vittoria ai suoi.

Sebbene i match prevsti per quetso primo week-end fossero quattro, alla fine l’unico che ha avuto luogo è stato quello di Istanbul. La settiana prossima si recupererà dunque la sfida tra i Rafako Hussars Poland – la formazione di Riccardo D’Andrea – ed i Caciques Venezuela, mentre bisognerà aspettare il 31 marzo per vedere all’opera i vicecampioni in carica dei Cuba Domadores contro gli Ukraine Otamans. Ancora da stabilire, infine, la data del recupero del match tra Russian Boxing Team ed Argentina Condors.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: World Series of Boxing

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top