Boxe: Filimonov torna in Italia per la preparazione olimpica a Rio 2016

Boxe-Mangiacapre2.jpg

L’Italia della boxe avrà un’arma in più nella sua preparazione in vista dei Giochi Olimpici di Rio 2016: è stato infatti ufficializzato il ritorno di Vasilij Filimonov, luminare russo della novile arte, che avrà il ruolo di coordinatore della Programmazione e della Metodologia dell’Allenamento della Squadra AOB Elite Maschile. Il tecnico moscovita ha iniziato la sua carriera guidando la nazionale del Nepal dal 1983 al 1984, fino alle Olimpiadi di Los Angeles, ed è poi passato alla nazionale dell’Unione Sovietica, conquistando l’oro olimpico di Seoul 1988 con Vjacheslav Janovskij. A Pechino 2008, invece, aveva fatto parte dello staff italiano: gli azzurri ottennero allora tre medaglie, tra le quali l’oro di Roberto Cammarelle nei pesi supermassimi.

Confermato il resto dello staff: Francesco Damiani alla guida della squadra APB; Raffaele Bergamasco per le squadre maschili Elite e WSB; Emanuele Renzini per le squadre femminili Junior, Youth ed Elite, assistito da Laura Tosti; Giulio Coletta per le squadre maschili Schoolboy, Junior e Youth, assistito da Gianfranco Rosi.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top