Biathlon, Coppa del Mondo: Anterselva è terra di Schempp, bene gli azzurri nella top 20

DSC_0506-min.jpg

ANTERSELVA – Si è appena conclusa la sprint maschile 10 km di Anterselva, sede della sesta tappa della Coppa del Mondo di biathlon.

Si conferma imbattibile il tedesco Simon Schempp, che ha vinto le ultime 5 gare a livello individuale disputatesi nell’Arena Alto Adige. Perfetto al poligono e incisivo sugli sci, con il terzo tempo assoluto, armi che gli hanno permesso di tagliare il traguardo con il miglior tempo di gara. Questa è la dodicesima vittoria in carriera per il tedesco, la quarta stagionale. La Russia si conferma sugli scudi e ricca di sorprese, infatti dopo la vittoria di Podchufarova oggi può festeggiare il secondo posto di Maxim Tsvetkov, a soli 5.8 secondi dal vincitore. Terza posizione per il norvegese Tarjei Boe, al quarto podio stagionale, a cui manca ancora però la vittoria e paga 10.8 secondi da Schempp, quindi darà sicuramente battaglia nell’inseguimento di domani.

Chiude appena fuori dal podio il francese Jean Beatrix, che ha pagato lo sforzo nell’ultimo giro, avendo chiuso a sua volta tutti i bersagli, precedendo il russo Anton Shipulin, a soli 13.6 secondi dal vincitore nonostante un bersaglio mancato nella seconda serie. Hanno terminato la loro gara rispettivamente in sesta e settima posizione l’austriaco Simon Eder e il bulgaro Krasimir Anev, precedendo il norvegese Johannes Boe, autore di due errori. Nona posizione per il tedesco Arnd Peiffer, decimo il francese Simon Fourcade.

Gara convincente per gli azzurri che chiudono appena fuori dalla top ten: dodicesimo all’arrivo Lukas Hofer, a 36.7 secondi da Schempp, avendo mancato il bersaglio finale della serie in piedi. Preciso al tiro invece il valtellinese Christian De Lorenzi, 16esimo a 48.7 secondi. Dominik Windisch è 19esimo, nonostante i due bersagli mancati (1+1), per cui cercheranno di rimontare diverse posizioni nella gara di domani per conquistare un piazzamento prestigioso.

Delude il leader della classifica generale Martin Fourcade, che termina la gara in 28esima posizione con 3 errori commessi (2+1), preceduto da Ole Einar Bjorndalen (2+0) e da Emil Hegle Svendsen (0+3), rispettivamente 23esimo e 27esimo.

All’esordio davanti al pubblico di casa il friulano Giuseppe Montello, che ha chiuso la propria gara in 96esima posizione con tre errori commessi (2+1).

La classifica della sprint maschile

Foto: Romeo Deganello

Clicca qui per mettere “mi piace” alla nostra pagina “Il biathlon azzurro”

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

nicolo.persico@oasport.it

Twitter: @nvpersie7

Facebook: nvpersie7

Lascia un commento

Top