Basket, Eurocup Last 32: oggi Sassari in Ungheria, domani derby Trento-Reggio e poi Milano e Venezia

basket-sassari-sacchetti-fb-dinamo-sassari-official.jpg

Ricomincia oggi l’Eurocup con le prime partite della seconda fase (Last 32). Mai come in questa stagione è la coppa delle squadre italiane, visto che sono presenti ben cinque nostre rappresentanti e già da questo martedì toccherà ad una di loro scendere in campo.

Si tratta del Banco di Sardegna Sassari, impegnato in trasferta contro la squadra ungherese del Szolnoki Olaj. Ungheria paese che con la pallacanestro non ha mai avuto grandi affinità, ma la Dinamo non deve fare l’errore di sottovalutare una squadra che ha saputo qualificarsi ai danni di formazioni più quotate come Besiktas e Lietuvos. Il migliore in casa Szolnoki è la guardia di casa David Vojdova, che viaggia ad oltre sedici punti di media a partita, ma attenzione anche all’ala serba Milosevic e al centro ucraino Natyazkho.
Sulla carta la squadra ungherese dovrebbe essere la cenerentola di un girone che oltre a Sassari comprende anche Galatasaray e Zaragoza, ma la Dinamo deve cancellare un pesantissimo zero nel numero di vittorie europee in stagione e quindi ci sarà grande pressione sui Campioni d’Italia in carica.

Poker italiano nella giornata di mercoledì e fari puntati al PalaTrento dove andrà in scena un derby tricolore tra i padroni di casa di Trento e Reggio Emilia. Sfida subito importante tra due formazioni che stanno facendo benissimo in campionato. La Grissin Bon si è laureata campione d’inverno, mentre l’Aquila è attualmente al quinto posto, ma solo per una questione di classifica avulsa, essendo a due punti da Della Valle e compagni. In Serie A ha vinto Reggio Emilia 69-65 davanti al proprio pubblico, ma in Eurocup il rendimento è stato certamente migliore quello di Trento, che ha chiuso al secondo posto il proprio girone e che in casa ha perso solo una volta contro Bilbao.

Dall’Eurolega è scesa anche l’Emporio Armani Milano, una delle possibili favorite per il successo finale. L’avventura milanese nella nuova coppa comincia da Berlino contro l’Alba, che ha terminato al quarto posto nel gruppo di Reggio Emilia e Brindisi. Dopo un’Eurolega davvero molto deludente (ultimo posto nella prima fase) la squadra di Repesa deve assolutamente invertire il proprio cammino europeo. Il morale in casa Olimpia è molto alto dopo la due vittorie consecutive con Cremona e soprattutto con Sassari, demolita al Forum per 87-50. Ci sarà Alessandro Gentile (tornato già contro la Dinamo), mentre ha chiuso la sua stagione Robbie Hummel, che verrà tagliato, con Milano attivissima in questi giorni sul mercato alla ricerca di un play (Westermann del Limoges sembra vicinissimo) ed un centro.

Chiude le sfide delle squadre italiane l’Umana Reyer Venezia, che in casa se la vedrà con i russi dello Zenit San Pietroburgo. Sfida molto difficile per la squadra di coach Recalcati, che se la vedrà subito con la favorita principale di un girone che si completa con i polacchi dello Zielona Gora e i tedeschi del Ludwigsburg. Un successo per la Reyer sarebbe già molto importante in chiave qualificazione, perchè la sensazione è che i russi siano una corazzata pronta a dominare il gruppo L.

Questo il riepilogo di tutte le partite:

MARTEDI’ 5 
ore 18.00 Szolnoki Olaj (Ung) – Banco di Sardegna Sassari

MERCOLEDI’ 6
ore 19.30 Dolomiti Energia Trento – Grissin Bon Reggio Emilia
ore 20.00 Alba Berlino (Ger) – Emporio Armani Milano (diretta Sportitalia)
ore 20.30 Umana Reyer Venezia – Zenit San Pietroburgo (Rus)

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca Qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina sul Basket

twitter Andre_Ziglio

andrea.ziglio@oasport.it

Foto pagina FB Dinamo Sassari Official

Lascia un commento

Top