Volley, SuperLega – Inizia il ritorno: Modena per la testa, Civitanova e Trento inseguono

Earvin-Ngapeth-Champions-League-Modena-volley.jpg

Inizia il girone di ritorno per la SuperLega, il massimo campionato italiano di volley maschile che scende in campo per la dodicesima giornata prima di fermarsi per lasciare spazio alle Nazionali e ai tornei di qualificazione alle Olimpiadi 2016.

Modena, laureatasi Campione d’Inverno la scorsa settimana, riparte dalla durissima trasferta di Molfetta, campo dove Trento ci ha lasciato le penne e dove anche Civitanova ha sudato parecchio per uscirne vittoriosa. I pugliesi, sesti in classifica, possono contare sull’attacco dinamitardo di Hernandez che dovrà essere fermato dal muro dei canarini e soprattutto ribaltato dall’offensiva d’attacco dei ragazzi di Lorenzetti. Earvin Ngapeth è in forma mostruosa e nelle ultime due settimane ha risolto gli incontri insieme a un positivo Luca Vettori.

 

Se gli emiliani vogliono confermarsi al comando della classifica, Civitanova vorrà immediatamente rialzarsi dopo aver subito l’incredibile rimonta da Trento che è costata il titolo platonico del giro di boa. La Lube riabbraccia il proprio palazzetto per affrontare Ravenna, in crisi nera, reduce da quattro sconfitte consecutive e crollata addirittura contro Milano. Sulla carta si preannuncia una passeggiata per Juantorena e Miljkovic, riposatisi in Champions League e pronti per riprendere la propria marcia anche in campionato. Solita attesa per vedere il sestetto titolare che verrà scelto da coach Blengini che si sta anche preparando per la panchina azzurra (l’Italia giocherà un’amichevole durante il Bovo Day nel giorno dell’Epifania).

Trento, inebriata dai successi in rimonta contro Verona e Civitanova ma crollata in Champions League, ricomincia ancora dalla propria tana per la facile sfida a Monza. I brianzoli si sono qualificati alla Coppa Italia ma la differenza di tasso tecnico tra le due formazioni si farà sentire. Il recupero di Tine Urnaut è ormai definitivo, Djuric è in grande forma, capitan Lanza è sempre combattivo e non dovrebbero aver problemi ad avere la meglio su Botto e compagni, mantenendo l’inviolabilità del PalaTrento.

 

Il big match della dodicesima giornata di SuperLega si disputerà al PalaOlimpia tra Verona e Perugia. All’andata si imposero proprio gli scaligeri e le due formazioni si affronteranno nuovamente tra due giorni nell’andata dei quarti di finale di Coppa Italia. Quarta e quinta in classifica, appaiate a Trento e a cinque punti di distanza dalla vetta: in palio la possibilità di rimanere nei piani alti del campionato.

Entrambe le formazioni sono reduci dalle confortanti e agevoli vittorie in Europa, pronte per il primo big match del girone d’andata. Verona ha subito la rimonta contro Trento quando rischiava di fare il colpaccio, poi si è rilanciata la scorsa settimana ma ha perso un set fondamentale a Monza che ha permesso ai Block Devils di scavalcarli.

La SuperLega riabbraccia Boban Kovac, tornato sulla panchina degli umbri già mercoledì in CEV Cup. L’ex coach dell’Iran, che due anni fa portò Perugia alla Finale Scudetto, cercherà di ripetere il miracolo facendosi trascinare dalla stella Atanasijevic e dal super reparto centrali Buti/Birarelli che avranno un gran da fare per fermare la forza d’urto offensiva dei ragazzi di Giani: Starovic, Sander e compagni non staranno certo a guardare.

 

Latina proverà a rafforzare il proprio settimo posto contro Padova, mentre la giornata sarà completata dallo scontro diretto tra le ultime della classe. Milano ospita Piacenza in uno scontro cruciale, soprattutto per gli emiliani, reduci da dieci sconfitte consecutive (l’unica vittoria è arrivata proprio contro i meneghini) e in attesa di rialzarsi dopo essersi allenati dalle 7 di mattina per tutta la settimana.

 

Di seguito tutto il programma dettagliato e gli orari della 12esima giornata di SuperLega.

DOMENICA 20 DICEMBRE:

17.00             Ninfa Latina vs Tonazzo Padova

17.30             Exprivia Molfetta vs DHL Modena

18.00             Calzedonia Verona vs Sir Safety Conad Perugia

18.00             Diatec Trentino vs Gi Group Monza

18.00             Cucine Lube Banca Marche Civitanova vs CMC Romagna

18.00             Revivre Milano vs LPR Piacenza

Lascia un commento

Top