Tuffi, Trofeo di Natale: Chiarabini oro e pass per la Coppa del Mondo da 3 metri

Andrea-Chiarabini-2-tuffi-foto-paolo-maria-sacchi.jpg

Se ieri era stata Maria Marconi a rimontare nei confronti di Francesca Dallapè per conquistare il pass per la Coppa del Mondo (19-24 febbraio), nei 3 metri maschili di oggi un altro sorpasso si è concretizzato in extremis, con Andrea Chiarabini che – regolamento alla mano – affiancherà Michele Benedetti nella caccia alla qualificazione olimpica ai danni di Tommaso Rinaldi, terzo solo due settimane fa al 4 Nazioni davanti al campione olimpico Ilya Zakharov.

Forte dei 444.90 punti degli Assoluti di Bergamo, il 20enne romano ha vinto oro e pass nella seconda giornata del Trofeo di Natale di Bolzano a quota 401.65 nonostante un errore nel quadruplo e mezzo avanti raggruppato. Il totale dei suoi due migliori punteggi nelle quattro prove di selezione indette dalla Fin è dunque di 846.55, di poco migliore anche a quello di Michele Benedetti (844.65) oggi secondo con 391.25 punti sporcando il triplo e mezzo rovesciato.

Rinaldi, bronzo con 384.60, ha pagato le due ultime rotazioni, chiudendo in terza posizione anche nella corsa complessiva (826.65). Più regolare rispetto a Chiarabini – sempre sopra quota 400 – ha mancato l’acuto decisivo dopo l’ottima prova di Torino. Fuori dai giochi anche Giovanni Tocci, già attardato e autore oggi di un nullo nel 109c che l’ha retrocesso addirittura in nona posizione.

L’altra gara senior di giornata, il metro femminile, non ha visto la partecipazione della campionessa del mondo in carica Tania Cagnotto, delle altre big Francesca Dallapè e Maria Marconi e nemmeno di Elena Bertocchi, quarta agli ultimi Europei di Rostock. Ne ha dunque approfittato per vincere la piattaformista Noemi Batki, a dir la verità già abituata a successi nazionali dal trampolino non olimpico, con 208.20 punti. Argento per Laura Bilotta (195.25), bronzo per Estilla Mosena (194.40) per un podio quasi in famiglia.

In mattinata i due sincro da 3 metri che saranno al via della prossima Coppa del Mondo hanno fatto le prove generali verso Rio. L’esordio stagionale di Tania Cagnotto e Francesca Dallapè ha visto le azzurre rimanere di poco sotto quota 300: 293.67 il totale, con un’imprecisione nel triplo e mezzo avanti a macchiare una prova molto positiva fin dagli obbligatori (103.80). Per Andrea Chiarabini e Giovanni Tocci, ormai i titolari della Nazionale, 387.21 punti con un quadruplo e mezzo avanti da 77.52.

Nella categoria ragazzi bis d’oro per Chiara Pellacani (312.05 da 3 metri, pass per gli Europei sfumato ma grandissimo rovesciato finale da 64 punti) e Julian Verzotto (326.45 dalla piattaforma). Tra gli junior oro e qualificazione per la manifestazione continentale di Rijeka per Francesco Porco da 3 metri (483.10), mentre Camilla Tramentozzi ha vinto la prima gara in carriera nella nuova categoria con 281.70 punti dalla piattaforma.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo dei tuffi azzurri

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Paolo Maria Sacchi

Lascia un commento

Top