Speed Skating, Coppa del Mondo Inzell: Francolini splendido 3° sulla mass start. Bosa e Lollobrigida in crescita

Fabio-Francolini-Speed-Skating-Pagina-FB-Francolini-Libera.jpg

Nell’ultima giornata della terza tappa di Coppa del Mondo di speed skating ad Inzell (Germania) grandi riscontri per la squadra azzurra allenata dal ct Maurizio Marchetto.

Nella mass start maschile, infatti, è arrivato il secondo podio stagionale per Fabio Francolini che, dopo quello di Salt Lake City, ha ottenuto un bellissimo terzo posto anche in Germania. Una conferma per lo skater azzurro. argento ai Mondiali di Heereveen della stagione passata, che, gara dopo gara, fornisce prestazioni sempre più confortanti, facendone ormai uno degli atleti di riferimento di questa specialità. La vittoria è andata al francese Alexis Contin (7:33.37) precedendo l’olandese Jorrit Bergsma (7:33.76) e appunto Francolini in 7:34.06. Le altre note liete in casa Italia riguardano David Bosa che, nella Divisione A dei 500m, dopo lo splendido successo della categoria inferiore di venerdì, ha subito centrato un eccellente decimo posto in 34″96 molto vicino al proprio record italiano di 34″79. Un crono avvalorato ulteriormente su un ghiaccio non scorrevole e che, pertanto, lascia molto fiduciosi sulle qualità del ragazzo di Trento, classe ’92. Il successo, nello specifico, è andato al polacco Arthur Was che ha preceduto il canadese Alex Boisvert-Lacroix e l’olandese Kai  Verbij.

Nella mass start femminile, discreta la prova di Francesca Lollobrigida che chiude in ottava posizione, concludendo quarta lo sprint finale che fornisce i punti decisivi. Tuttavia, una prestazione che può essere accolta con il sorriso dallo staff azzurro dal momento che la Lollobrigida sembra in crescita di condizione, come la prova dei 3000m di venerdì conferma. Tornando alla cronaca, è stata l’orange Irene Schouten a centrare il bersaglio grosso in 8:18.41 davanti ad Ivanie Blondin (8:18.43) e Do-Young Park (8:18.61).

Per quanto concerne le altre gare della Divisione A, la coreana Sang-Hwa lee (37.36) ha vinto i 500m precedendo l’americana Heather Richardson (37.84) e la canadese Heather McLean (38.02). Nei 1500m uomini è stato il russo Denis Yuskov a trionfare in 1:44.21 davanti a Kjeld  Nuis (1:45.20) e l’americano Joey Mantia (1:45.25). Nella versione femminile attesa doppietta statunitense con Brittany Bowe (1:54.68) e la citata Richardson (1:54.94). Sul terzo gradino del podio troviamo la tulipana Marrit Leenstra.

RISULTATI COMPLETI

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Immagine: profilo fb Fabio Francolini

Twitter: @Giandomatrix

Lascia un commento

Top