Sollevamento pesi, doping: sospeso il campione del mondo Lovchev

Sollevamento-Pesi-Alexei-Lovchev-sportivnypress.jpg

I podi dei Campionati Mondiali di sollevamento pesi 2015 sembrano essere destinati a cambiare: dopo la positività del nordcoreano Kim Un-Guk e dell’azero Valentin Hristov, entrambi sul podio della categoria 62 kg, infatti, è arrivata la notizia della sospensione del russo Aleksei Lovchev, vincitore a Houston di tre medaglie d’oro nella categoria +105 kg.

Secondo la International Weightlifring Federation (IWF), il ventiseienne, già campione europeo nel 2014, sarebbe risultato non negativo all’ipamorelina, una sostanza vietata ad effetto ormonale, proprio durante la competizione iridata. L’atleta russo ha invece risposto che era regolarmene autorizzato ad assumere la sostanza in seguito alla rottura di un legamento del ginocchio subita un mese prima dei Mondiali di Houston.

Ricordiamo che, in occasione dei Mondiali, Lovchev non si era limitato a conquistare le tre medaglie d’oro, ma aveva anche stabilito due nuovi record mondiali nello slancio (264 kg) e nel totale (475 kg), tutti risultati che verrebbero cancellati in caso di provata colpevolezza dell’atleta. In caso di squalifica, il nuovo campione del mondo del totale nella massima categoria di peso diventerebbe il georgiano Lasha Talakhadze.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top