Snowboard, Coppa del Mondo – Mick: “Sembravano i Campionati Italiani”

Italia-snowboard-PSL-Cortina-foto-cesare-pisoni-fb.jpg

Christoph Mick è la punta dell’iceberg azzurro che nel PSL di Cortina d’Ampezzo si prende oro, argento, bronzo e pure quarto posto. Una nazionale fortissima che vive la sua giornata di grazia in Coppa del Mondo sulle nevi amiche del Veneto. Per Mick è il primo successo in carriera: “E’ la vittoria che ho sempre sognato e non era mai arrivata – ha detto al sito federale -. Oggi non pensavo di andare troppo forte perché sono influenzato, invece run dopo run sono migliorato e non ho più pensato a nulla. Sono orgoglioso di ciò che ho compiuto, è stata una strana emozione strana affrontare i miri compagni di squadra, mi sembrava di disputare i Campionati Italiani. E’ un trionfo di tutta la nostra squadra, noi ci crediamo sempre e ad ogni gara puntiamo a dare il massimo. Spero di rendermi conto al più presto di quello che è successo oggi“.

 

Cesare Pisoni, direttore sportivo dell’Italia, ha aggiunto: “E’ un risultato storico che premia tutto il percorso iniziato tre anni fa e che sta continuando. I tecnici Meinhard Erlacher e Rudy Galli hanno fatto un lavoro incredibile, siamo stati bravi a creare una grande famgilia, i ragazzi sono tutti amici prima ancora che avversari. Anche il secondo posto di Ochner è signifitcativo, sono particolarmente contento per Mick che se lo merita particolarmente per una serie di motivi, è bello vedere i giovani che crescono al fianco ai nostri campioni più esperti“.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Facebook Cesare Pisoni

Lascia un commento

Top