Sci alpino: Innerhofer in vetta nella seconda prova a Santa Caterina

innerhofer.jpg

E’ tornata la vera Italia nella velocità maschile? Non si può dire con certezza, ma due indizi fanno una prova. Nella seconda prova di discesa a Santa Caterina Valfurva c’è Christof Innerhofer in testa con il tempo di 1’47″41. Dopo il secondo posto di ieri, dunque, il 31enne vice campione olimpico si conferma in gran forma sulla tecnica pista italiana. Vicino l’austriaco Hannes Reichelt (primo ieri), distante solo 24 centesimi, mentre a mezzo secondo c’è il francese Adrien Theaux. Completano la top-5 il norvegese Kilde e l’austriaco Kriechmayr. Non solo Innerhofer: bene anche Dominik Paris (sesto a 1”20) e Peter Fill (settimo a 1”26) che precedono Jansrud. Solo diciannovesimo invece il dominatore delle discese di questa stagione, Aksel Svindal.

Discreti anche gli altri italiani: decimo Werner Heel, sedicesimo Mattia Casse, 21mo Silvano Varettoni; più lontani  Emanuele Buzzi (47mo), 54mo Paolo Pangrazzi, 56mo Matteo Marsaglia. Non hanno terminato la prova Siegmar Klotz e Davide Cazzaniga. Ricordiamo che Cazzaniga, Klotz, Varettoni, Pangrazi e Buzzi si giocano tre posti per la discesa di domani: i tecnici del Bel Paese sceglieranno in base ai risultati delle prove.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: FISI

Lascia un commento

Top