Sci Alpino, Coppa del mondo: manca Shiffrin, Vlhova e Løseth le migliori ad Åre dopo la prima manche

manumoelggifis.jpg

La terza gara stagionale di slalom speciale della Coppa del mondo di sci alpino femminile è tutta un’altra storia rispetto alle prime due uscite di questo inverno: data l’assenza della statunitense Mikaela Shiffrin manca una dominatrice e la lotta per il successo è aperta in vista della seconda manche.

Guida la classifica, sul pendio di Åre, la slovacca Petra Vlhova. Scesa con pettorale 19 si è inserita al comando con una prova decisa e precisa su un tracciato senza particolari difficoltà. Alle sue spalle la norvegese Nina Løseth, già quinta ieri nello slalom e in un buon momento di forma staccata di 28 centesimi mentre l’austriaca Michaela Kirchgasser chiude il podio virtuale a 57 centesimi. Tante atlete molto vicine alle sue spalle guidate da Sarka Strachova seguita da Hansdotter, Holdener, Zuzulova e Pietilä-Holmner, tutte sotto il secondo di distacco.

Non bene le italiane purtroppo. La migliore, in attesa delle ultime discese, è Manuela Moelgg in 14esima posizione provvisoria ma con un distacco di 1”73. 19esima a oltre 2 secondi Irene Curtoni mentre Chiara Costazza ha chiuso la sua manche, condita da un errore vistoso, a 2”56 dalla testa in 27esima piazza. Fuori dalla zona punti Federica Sosio, mentre non ha terminato la prova Federica Brignone.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Twitter: Santo_Gianluca

Foto Credit: FISI

Lascia un commento

Top