Sci Alpino, Coppa del Mondo: Hirscher comanda il gigante della Val d’Isere. Borsotti settimo, disastro Ligety

sci-alpino-giovanni-borsotti-foto-allessandro-trovati-pentaphoto.jpg

Marcel Hirscher comanda la prima manche del gigante della Val d’Isere. Il campione austriaco è stato perfetto nella parte sopra, dado la sensazione di controllare dal terzo intermedio al traguardo.
Un Hirscher comunque che non può sentirsi troppo tranquillo, perchè nella seconda manche non mancheranno certamente gli avversari. Infatti al secondo posto, staccato solo di 14 centesimi, c’è il norvegese Henrik Kristoffersen, mentre al terzo a 18 c’è il francese Victor Muffat-Jeandet. 

In lizza per la vittoria e sicuramente per un piazzamento sul podio, anche un altro transalpino, Thomas Fanara, a 25 centesimi da Hirscher. Ottima anche la prova di Marcus Sandell (+0.41), che si inserisce al quinto posto, precedendo il tedesco Felix Neureuther (+0.50).

Un autentico disastro la prima manche di Ted Ligety, che fin dal primo intermedio non riesce davvero mai a trovare il ritmo giusto, commendo una serie di errori a ripetizione. Addirittura il campione americano non si qualifica per la seconda manche, chiudendo a quasi tre secondi di ritardo dalla vetta.

In casa Italia il migliore è Giovanni Borsotti, settimo e staccato di settanta centesimi da Hirscher e dunque in piena lotta per un piazzamento sul podio. Nono, complice anche una prima parte di gara non perfetta, Roberto Nani, staccato di poco meno di un secondo (+0.93) dalla vetta.
Saranno altri cinque gli azzurri che prenderanno il via nella seconda manche: Florian Eisath (22°), Manfred Moelgg (24°), un bravissimo Simon Maurberger (25° con il 55), De Aliprandini (26°), Riccardo Tonetti (30°).
Fuori dai trenta Massimiliano Blardone ed Alex Zingerle. Caduto, invece, Andrea Ballerin.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

andrea.ziglio@oasport.it

foto di Alessandro Trovati/Pentaphoto

Lascia un commento

Top