Sci alpino, Coppa del Mondo: Brem in testa a Courchevel. Federica Brignone in difficoltà

oa-logo-correlati.png

L’austriaca Eva-Maria Brem comanda la prima manche del gigante femminile di Coppa del Mondo a Courchevel (Francia) con 9 centesimi di vantaggio sulla svizzera Lara Gut e 18 sulla francese Tessa Worley. 

Quarta a 3 decimi la norvegese Nina Loeseth, nonostante un grave errore commesso sul muro. Chiude la top5 la tedesca Viktoria Rebensburg (+0.43).

Prima frazione molto opaca per le azzurre, che in generale non hanno convinto per un approccio poco aggressivo su un pendio ed una neve ghiacciata che sulla carta avrebbero dovuto favorire le nostre portacolori. Federica Brignone è settima a 71 centesimi dalla grande rivale Brem: finisse così la gara, la 25enne del Bel Paese perderebbe la leadership della classifica di specialità. L’italiana è apparsa contratta e dovrà cambiare marcia nella seconda manche per provare una difficilissima rimonta.

11ma Marta Bassino, la quale fornisce sempre la sensazione di perdere decimi preziosi con un’uscita dal cancelletto eccessivamente soft.

Molto più indietro le altre azzurre con prestazioni costellate di errori: 16ma Sofia Goggia, 17ma Nadia Fanchini, 19ma Irene Curtoni. Non qualificate Manuela Moelgg, Elena Curtoni, Karoline Pichler, Francesca Marsaglia e Valentina Cillara Rossi.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Alessandro Trovati Pentaphoto

Lascia un commento

Top