Salto femminile, Coppa del mondo: Daniela Iraschko-Stolz vince a Nizhny Tagil davanti a Sara Takanashi

Daniela-Iraschko-salto-wikipedia-free.jpg

Successo per l’austriaca Daniela Iraschko-Stolz nella seconda gara di Coppa del mondo di salto con gli sci femminile, la prima disputatasi sull’HS 97 di Nizhny Tagil, in Russia. 

La vincitrice dell’ultima edizione del massimo circuito mondiale ha ribaltato la situazione nella seconda serie di salti, scavalcando Sara Takanashi e conquistando il successo con un margine di 4 punti che la riporta anche in seconda posizione in classifica generale con 30 punti da recuperare proprio da Takanashi.

Più lontane tutte le altre, con l’austriaca Eva Pinkelnig che ha chiuso in terza posizione ad oltre 10 punti da Takanashi. Carina Vogt, oro alle Olimpiadi di Sochi, ha chiuso la gara in quarta posizione precedendo Yuki Ito e Julia Kykkaenen.

È entrata in zona punti Elena Runggaldier, la migliore delle due italiane impegnate in gara, Dopo la buona prova di settimana scorsa un piccolo passo indietro che l’ha portata in 23esima piazza. Tante atlete le sono rimaste davanti per una manciata di punti e pensare di entrare tra le migliori 15 non è utopia. Ancora lontana Evalyn Insam, 34esima. 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Twitter: Santo_Gianluca

Foto: Tadeusz Mieczyński

Lascia un commento

Top