Salto con gli sci: Nizhny Tagil accoglie la Coppa del mondo maschile e femminile

Schermata-2015-11-25-alle-20.45.46.png

La Coppa del mondo di salto con gli sci fa tappa in Russia, per l’esattezza a Nizhny Tagil. Ben quattro le gare da disputare: due per le donne, dal trampolino normale, e due per gli uomini dal tradizionale trampolino grande.

La sequenza di gare si aprirà nella giornata di domani con le prove di qualificazione, sia in campo maschile che in campo femminile. Uomini e donne che saranno chiamati sul trampolino rispettivamente per due volte anche nella giornata di sabato e in quella di domenica per le due gare, di cui vi riportiamo il programma:

Sab. 12/12 – Cdm – HS106 femminile Nizhny Tagil (Rus) – ore 13.00
Sab. 12/12 – Cdm – HS134 maschile Nizhny Tagil (Rus) – ore 16.00
Dom. 13/12 – Cdm – HS106 femminile Nizhny Tagil (Rus) – ore 12.00
Dom. 13/12 – Cdm – HS134 maschile Nizhny Tagil (Rus) – ore 15.00

Sul trampolino HS 134 della località russa si è gareggiato per la prima volta in Coppa del mondo lo scorso anno, quando si imposero Anders Fannemel e Severin Freund. Il record del trampolino appartiene all’austriaco Stefan Kraft, atterrato proprio 12 mesi fa a 138 metri, 4 oltre il punto HS (il punto K è a 120). Tra le donne, sarà l’esordio per quanto riguarda la Coppa del mondo in questa località.

In classifica generale tra gli uomini comanda Freund, come detto già vincitore da queste parti, che però ha un solo punto di margine da difendere sul norvegese Kenneth Gagnes. In terza posizione Peter Prevc, che ha 20 lunghezze da recuperare e potrebbe farlo già in questo fine settimana. La prima parte di stagione ha visto in gran spolvero la squadra norvegese, salita con più atleti sul podio. Freund e Prevc restano, anche per quanto fatto nelle prime uscite, i favoriti per giocarsi la Sfera di Cristallo anche se le forze in campo non sono ancora chiarissime, con lo sloveno che potrebbe aver raccolto di quanto ha nelle gambe.

In campo femminile, Sara Takanashi ha conquistato il pettorale giallo dopo una sola gara e può puntare ad incrementare il margine su tutte le inseguitrici. Riuscirà qualcuna delle sue avversarie ad avvicinare le sue prestazioni?

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Twitter: Santo_Gianluca

Foto: By Clément Bucco-Lechat (Own work) [CC BY-SA 3.0], via Wikimedia Commons

Lascia un commento

Top