Salto con gli sci, Coppa del mondo: riscatto Takanashi, Runggaldier 20^

Schermata-2015-11-30-alle-20.35.21-e1448912195538.png

La sconfitta di ieri non era andata giù a Sara Takanashi che domina la seconda gara sul trampolino di Nizhny Tagil. Sfavorita sabato dalle condizioni del vento, la nipponica si riscatta con una prestazione da 257.1 punti, irraggiungibile per le avversarie. Alla festa giapponese in terra russa partecipa anche Yuki Ito, seconda con 233.1 punti e nuovamente tra le prime tre dopo quasi due anni (l’ultima volta nel marzo 2014 a Planica).

In casa Austria non è questa volta Daniela Iraschko-Stolz a salire sul podio bensì Chiara Hoelzl che con 232.4 punti eguaglia il risultato ottenuto a Sapporo nella passata stagione. L’austriaca classe 1997 si è messa alle spalle la slovena Maja Vtic, la canadese Taylor Henrich e la norvegese Maren Lundby, seconda al termine del primo salto e alla fine sesta.

Tra le azzurre si conferma la migliore Elena Runggaldier. L’altoatesina ha terminato la prova in 20^ piazza, recuperando terreno grazie a un ottimo secondo salto, il decimo per punteggio della serie. 30^ posizione invece per Evelyn Insam. 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Foto: By Clément Bucco-Lechat (Own work) [CC BY-SA 3.0 or GFDL], via Wikimedia Commons

francesco.drago@oasport.it

Lascia un commento

Top