Salto con gli sci, Coppa del mondo: Prevc regala spettacolo a Nizhny Tagil, suo anche il pettorale giallo

Schermata-2015-12-13-alle-17.33.40.png

Cambia la leadership nella classifica generale di Coppa del mondo di salto con gli sci. Peter Prevc ha vinto la seconda gara di Nizhny Tagil, in Russia, e complice anche una giornata no per Severin Freund ha scavalcato il rivale nella lotta alla Sfera di Cristallo.

Due salti praticamente perfetti per lo sloveno, al primo successo stagionale nonostante tante buone prestazioni in questo mese scarso di gare. Una leadership di Coppa costruita su una stabilità tecnica probabilmente superiore anche a quella paventata nella scorsa stagione. Prevc ha ottenuto il miglior punteggio in entrambe le serie di salti, spingendosi fino a 139 metri e mezzo nella seconda sull’HS 136 della località russa.

Finalmente competitivo, si è piazzato in seconda posizione l’austriaco Michael Hayböck, che sembra aver ritrovato le sensazioni che gli avevano consentito lo scorso anno di veleggiare tra i migliori nei primi due mesi della scorsa stagione e smarrita nelle prime uscite di quest’anno. Anche in ottica Tournée dei Quattro Trampolini un nome interessante e pericoloso.

Il norvegese Daniel Andre Tande ha stabilito il nuovo record del trampolino atterrando a 140 metri in una spettacolare seconda serie di salti che gli è valso il terzo gradino del podio davanti allo sloveno Anze Lanisek, tra i nomi nuovi di questo primo mese di competizioni. Quinta piazza per Daniel Andre Tande, seguito in sesta piazza da Kamil Stoch e Gregor Deschwanden in settima. Fannemel, Gangnes e Wellinger hanno chiuso la top 10, con il tedesco in lotta per la vittoria a metà gara prima di sprecare malamente quanto fatto di buono nella prima serie con il secondo salto.

Brutto passaggio a vuoto per Severin Freund, che non è riuscito a trovare il bandolo della matassa in entrambe le serie. Solo 12esima piazza finale per il tedesco che ha perso la prima posizione in classifica generale.

Arrivano buone notizie anche per l’Italia. Sebastian Colloredo, infatti, è riuscito a qualificarsi per la seconda serie di gara e a conquistare i primi punti stagionali grazie a due salti di livello che sono valsi la 24esima posizione finale. Un ottimo punto di partenza in vista dei prossimi appuntamenti internazionale e una boccata d’ossigeno per una squadra che ha faticato a raccogliere risultati nelle prime uscite stagionali.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Twitter: Santo_Gianluca

By Clément Bucco-Lechat (Own work) [CC BY-SA 3.0], via Wikimedia Commons

Lascia un commento

Top