Pallamano, Serie A maschile: i numeri della seconda di ritorno

lazarevic-FIGH.jpg

Termina una nuova giornata del campionato di serie A maschile di pallamano, giunto all’undicesimo turno. Anche in questa tornata abbiamo assistito a sfide di ottima fattura e ricche di colpi di scena. Andiamo dunque a scoprire i numeri del sabato pallamanistico attraverso il pagellone e la top3 italiani.

Le pagelle:

SSV Bozen 7: gli altoatesini colgono il decimo successo consecutivo contro la Metallsider Mezzocorona. Non una prestazione di grande rilievo, ma comunque una vittoria netta al cospetto di un’avversaria molto insidiosa.

Pressano 7-: qualche sofferenza di troppo contro il Merano, ma arriva la conferma del secondo posto. I ragazzi di Branko Dumnic hanno faticato non poco ad inizio stagione, acquisendo una propria identità partita dopo partita.

Cassano Magnago 5: i lombardi avevano la ghiotta occasione di riportarsi nelle zone alte della classifica. Opportunità gettata alle ortiche dopo la netta sconfitta patita in casa della Forst Brixen. La squadra di Davide Kolec si ritrova così in quinta posizione, a sei punti dal Pressano.

Romagna 7.5: i ragazzi di Tassinari confermano di avere una delle migliori difese migliori in Italia, subendo appena 17 reti contro il Bologna. Il primato del girone non sembra in discussione e chissà che nei play-off si riescano a togliere soddisfazioni importanti.

Junior Fasano 6: la Lazio è nettamente una formazione di categoria inferiore, ma i pugliesi non hanno sottovalutato l’avversario, sconfitto con un netto 35-22, che ha evidenziato la notevole competenza della capolista del girone C.

Top3 italiani: 

3- Marco La Mendola:  il pivot è l’unico a salvarsi nella cocente sconfitta del Cassano Magnago. Nel tracollo dei lombardi il classe ’92 è l’unico a non sfigurare, realizzando ben 9 reti.

2- Mario Sporcic: l’italo-croato è il trascinatore del Bozen. I suoi 8 gol regalano tre punti fondamenti agli altoatesini, sempre in testa alla graduatoria.

1- Riccardo Stabellini: è ancora lui il miglior azzurro di giornata. Il terzino del Pressano conduce al successo la sua squadra con ben 11 reti, unico italiano in doppia cifra.

Foto: FIGH

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianni.lombardi@oasport.it

Lascia un commento

Top