Pallamano, Serie A maschile: i numeri della dodicesima giornata

maione-fasano-profilo-fb-pasquale-maione.jpg

Termina una nuova giornata del campionato di serie A maschile di pallamano, giunto al nono turno. Anche in questa tornata abbiamo assistito a sfide di ottima fattura e ricche di colpi di scena. Andiamo dunque a scoprire i numeri del sabato pallamanistico attraverso il pagellone e la top3 italiani.

Le pagelle:

Pressano 7: i giallo-neri consolidano il secondo posto e si avvicinano alla capolista Bozen, in virtù del successo 27-18. Ottima prova degli altoatesini, che si sono ormai totalmente ripresi dal difficile inizio di stagione e si apprestano a disputare la poule play-off nel migliore dei modi.

Principe Trieste e Forst Brixen 6,5: le due formazioni tengono rispettivamente la terza e la quarta posizione, vincendo di misura sfide molto insidiose contro Mezzocorona e Malo. Per entrambe le compagini l’obiettivo è quello di chiudere al meglio la regular season, per poi giocarsi le proprie carte nella fase successiva.

Romagna 7,5: la squadra di Tassinari è quella che ad oggi gioca la miglior pallamano della Serie A. I bianco-neri sono dunque sempre più favoriti nella lotta allo scudetto.

Junior Fasano 6,5: i pugliesi conquistano l’undicesimo successo consecutivo sconfiggendo a domicilio il Benevento 42-26. Per i ragazzi di mister Ancona si tratta dell’ennesima prova di forza, che proietta ancor di più Riccobelli e compagni verso le semifinali play-off.

Conversano 7,5: i verdi, grazie alla vittoria nello scontro diretto di sabato, raggiungono la Teamnetwork Albatro Siracusa al secondo posto in classifica. Il tecnico Alessandro Tarafino sta infondendo le giuste motivazioni ai suoi ragazzi, che stanno esprimendo un gioco che migliora di partita in partita.

Top3 italiani:

3- Marco Fantinato: il giovanissimo terzino del Cassano Magnago è stato il migliore in campo nella vittoria sul Merano, segnando 7 reti. Ottimi segnali dunque da un classe ’98 che si sta guadagnando sempre più spazio in prima squadra.

2- Walter Chistè: è il trascinatore del Pressano con 8 reti. Il centrale è diventato il punto centrale della squadra di Branko Dumnic, grazie alle ottime prestazioni offerte nelle ultime giornate.

1- Pasquale Maione: il capitano della Nazionale è stato semplicemente formidabile contro il Benevento, realizzando la bellezza di 14 gol.

Foto: FIGH

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianni.lombardi@oasport.it

Lascia un commento

Top