Pallamano, Mondiali femminili 2015: la Francia passa di misura sulla Spagna, ai quarti anche la Polonia

pallamano-mondiali-francia-pagina-fb-equipes-de-france-de-handball.jpg

Proseguono gli ottavi di finale della 22esima edizione dei Campionati Mondiali di pallamano femminile. Anche oggi, nei palazzetti della Danimarca, non sono mancati colpi di scena e bel gioco. Andiamo dunque ad analizzare la situazione quando mancano soltanto due partite per completare il quadro delle migliori otto.

La prima sfida odierna è stata incredibile e ricca di spettacolo. Spagna e Francia si sono date battaglia in tutti i 60′ di gioco, con il risultato che è stato incerto fino al triplice fischio. Alla fine del primo tempo il tabellone segnava 12-9 in favore delle iberiche, ma le transalpine, trascinate da una Gnosniane Niombla da 8 reti, sono riuscite a rimontare fino al 22-21 che ha chiuso la gara. Una prova di grande cuore per le ragazze di mister Alain Portes, che mercoledì affronteranno la sorpresa Paesi Bassi ai quarti.

Gara vietata ai deboli di cuore anche quella tra Polonia ed Ungheria, terminata 24-23 in favore della formazione bianco-rossa. Questa volta è un terzino a fare la differenza in campo, più precisamente Karolina Kudłacz-Gloc, autrice di 8 realizzazioni.

Foto: pagina Facebook Equipes de France de Handball

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianni.lombardi@oasport.it

Lascia un commento

Top