Pallamano, Mondiali femminili 2015: due su due per Paesi Bassi ed Ungheria

mondiali-pallamano-2015-pagina-fb-ihf.jpg

Nuova giornata e nuove emozioni nel Campionato Mondiale di pallamano femminile. Anche oggi in terra danese formazioni provenienti da tutto il mondo si sono date battaglia, offrendo un autentico spettacolo agli appassionati. Andiamo dunque ad analizzare il secondo turno dei gironi A e B.

GIRONE A: una super Jovanka Radicevic da 10 reti regala la prima vittoria al Montenegro. La formazione allenata da Emil Beslija ha infatti sconfitto per 29-23 un mai domo Giappone, trascinato dalle 9 realizzazioni di Yui Sunami. In testa alla classifica c’è però l’Ungheria, vittoriosa sulla Serbia per 32-26.  E’ Tsuzsanna Tomori la protagonista della sfida con 10 gol.

GIRONE B: i Paesi Bassi della cannoniera Estavana Polman (oggi 12 reti) conquistano il successo anche contro Angola per 37-24. Per le Orange si tratta della seconda vittoria consecutiva, fatto che permette loro di insediarsi in vetta al raggruppamento. Vince anche la Cina su Cuba per 39-30 grazie agli 8 gol di Haixia Zhang.

Foto: pagina Facebook IHF

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianni.lombardi@oasport.it

Lascia un commento

Top