Nuoto, Europei vasca corta Netanya 2015, Federica Pellegrini: “Sono davvero felice. Non mi aspettavo questo tempo”

image20-e1449334886598.jpg

E’ una raggiante Federica Pellegrini dopo l’oro conquistato sui 200m stile libero agli Europei di vasca corta di Netanya 2015: “Sono davvero felice, non mi aspettavo di vincere – ammette la campionessa azzurra –  “Per me questo tempo è di gran lunga il mio migliore in tessuto. Mi aspettavo di nuotare con un passo più lento”.

Ai microfoni della RAI la veneta ribadisce la propria soddisfazione sia per l’oro che per la prestazione cronometrica: Sono contenta del tempo. Strafelice per aver vinto il quinto titolo europeo. Aver migliorato di un secondo il mio miglior crono di due anni fa è una grande soddisfazione. Ho fatto la mia gara, cercando di trovare l’accelerazione all’ultimo 50 e ci sono riuscita anche stavolta. Per me è una vittoria importante perchè riuscire migliorare in vasca corta è un passo avanti dal punto di vista tecnico e vuol dire che stiamo andando verso la rotta giusta“.

Alla domanda sulle prospettive olimpiche e sui lavori per nuotare tempi sull’1:54 la Pellegrini chiarisce: “Stiamo lavorando per l’1:54 perchè l’Olimpiade sarà una gara molto veloce. Matteo (Matteo Giunta l’allenatore) è stato bravo a capire che io ho bisogno di lavorare tanto su tanti chilometri. La mia forza è la quantità sulla qualità. Lavoriamo molto in palestra e questo mi dà più forza nella bracciata”.

In merito il rapporto particolare con i 200 stile libero la ‘Divina’ ammette: “Per i 200 ho una vocazione e io mi sento bene quando li porto a termine perchè ho piacere a fare questa distanza nonostante le tensioni del pre-gara”.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Lascia un commento

Top