Judo, 63 kg: Trstenjak batte Agbegnenou, Gwend sempre al top

Judo-Edwige-Gwend-Tina-Trstenjak.jpg

La settima puntata dedicata ai bilanci di fine anno delle quattordici categorie del judo internazionale è dedicata alla categoria 63 kg femminile. Per le puntate precedenti:

LE PROTAGONISTE
La padrona di questo 2015 è stata la slovena Tina Trstenjak, che infatti non si è accontentata di chiudere il 2015 al comando del ranking della sua categoria, ma si è anche portata a casa il premio dell’IJF Prestige Ranking, risultando la donna con più punti fra tutte le sette categorie femminili (3540). La venticinquenne ha iniziato l’anno inanellando tra medaglie d’oro di fila nei Grand Prix, vincendo a Tbilisi, Zagabria e Budapest, ma si è poi dovuta accontentare dell’argento agli European Games di Baku, dove si presentava come favorita. La delusione è però stata cancellata con il successo mondiale di Astana e la successiva vittoria al Grand Slam di Parigi, mentre in quello di Tokyo si è classificata seconda.
Regina della stagione 2014, la francese Clarisse Agbegnenou ha vissuto una stagione ricca di infortuni, ed ha così perso l’imbattibilità che deteneva da circa un anno e mezzo, venendo sconfitta da Trstenjak nella finale del Grand Prix di Zagabria. Nonostante i problemi fisici, la ventitreenne è comunque riuscita a salire sul podio sia nella rassegna europea, terza, che in quella iridata, raggiungendo la finale. Una volta superate le difficoltà, Agbegnenou ha ritrovato il successo ottenendo l’oro al Grand Slam di Abu Dhabi, seguito poco dopo dal successo del Grand Prix di Jeju.
Il podio di questo ranking mondiale non poteva che essere completato dalla tedesca Martyna Trajdos, per certi versi la rivelazione di questa stagione. Classe 1989, Trajdos era da diverse stagioni tra le migliori interpreti della categoria, ma sempre un gradino sotto rispetto alle primissime. Quest’anno la teutonica ha ingranato una nuova marcia, andando a vincere il titolo europeo ed il Grand Slam di Tokyo, battendo in entrambi i casi Trstenjak. Inoltre, ha ottenuto l’argento ai Grand Slam di Abu Dhabi e di Baku ed il bronzo in quello di Parigi, classificandosi terza anche al World Masters di Rabat, competizione vinta dalla giapponese Miku Tashiro, atleta che poi avrebbe vinto anche il bronzo iridato.

LE AZZURRE
Numero otto del mondo, Edwige Gwend si conferma anche quest’anno come la miglior rappresentante italiana tra tutte le categorie maschili e femminili. La judoka nativa del Camerun ha offerto ai colori azzurri il successo più importante dell’anno, conquistando la medaglia d’oro al Grand Prix di Tashkent, in Uzbekistan, ed è inoltre salita sul podio anche in altri tre Grand Prix, ottenendo l’argento a Jeju ed il bronzo sia a Zagabria che a Tbilisi. Al World Masters di Rabat, invece, si è classificata quinta. In ottica olimpica, Gwend è quasi certa della qualificazione, con il suo settimo posto nell’OGQ, ma il suo obiettivo per il 2016 sarà quello di conservare un piazzamento tra le migliori otto del mondo, per poter usufruire a Rio 2016 di una testa di serie e dunque di un tabellone sulla carta più vantaggioso.
Pur avendo cambiato categoria, scendendo verso la 57 kg, Valentina Giorgis è ancora presente nel ranking mondiale, al numero 75.

TOP 30 RANKING MONDIALE
1 TRSTENJAK Tina SLO 3540 –
2 AGBEGNENOU Clarisse FRA 2880 –
3 TRAJDOS Martyna GER 2394 –
4 UNTERWURZACHER Kathrin AUT 1896 –
5 GERBI Yarden ISR 1891 –
6 TASHIRO Miku JPN 1840 –
7 TSEDEVSUREN Munkhzaya MGL 1830 –
8 GWEND Edwige ITA 1558 –
9 VAN EMDEN Anicka NED 1534 –
10 YANG Junxia CHN 1150 –
11 BELLARD Anne-laure FRA 1010 –
12 ZOUAK Rizlen MAR 992 –
13 SCHLESINGER Alice GBR 988 –
14 HAECKER Katharina AUS 978 –
15 TSEND-AYUSH Tserennadmid MGL 973 –
16 FRANSSEN Juul NED 880 –
17 DREXLER Hilde AUT 878 –
18 SILVA Mariana BRA 788 –
19 VALKOVA Ekaterina RUS 748 –
20 HERMANSSON Mia SWE 673 –
21 SURAKATOVA Pari RUS 661 –
22 OZDOBA Agata POL 640 –
23 BAK Jiyun KOR 631 –
24 GARCIA Estefania ECU 630 –
25 LABAZINA Marta RUS 616 –
26 BERNHOLM Anna SWE 583 –
27 AKIYAMA Leilani USA 580 –
28 AGOUAR Imene ALG 542 –
29 ESPINOSA Maricet CUB 504 –
30 DEL TORO CARVAJAL Maylin CUB 476 –

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: IJF

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top