Il 2015 della lotta italiana: tutte le medaglie e gli avvenimenti più importanti


Lotta - Daigoro Timoncini FB

Il 2015 della lotta italiana è stata caratterizzata soprattutto dai successi di Frank Chamizo. Il liberista di origine cubana ha infatti ottenuto la medaglia d’argento agli European Games di Baku e poi uno storico titolo mondiale a Las Vegas. Inoltre, sono arrivate anche numerose medaglie da parte delle categorie giovanili, che lasciano sperare nel futuro del movimento italiano. Riviviamo dunque tutti i principali eventi del 2015 della lotta italiana.

IL 2015 DELLA LOTTA ITALIANA

31 GENNAIO: incoronati i campioni italiani cadetti di lotta libera (clicca qui).

8 FEBBRAIO: Sara Da Col e Carola Rainero salgono sul podio del Flatz Open di Wolfurt, in Austria (clicca qui).

1° MARZO: l’Italia conquista due medaglie all’Austrian Junior Open di Götzis (clicca qui).

8 MARZO: Daigoro Timoncini conquista la medaglia d’argento nella greco-romana al Grand Prix d’Ungheria (clicca qui). Riccardo Abbrescia e Patrizia Liuzzi salgono sul podio del torneo junior di Sofia (clicca qui).

24 MARZO: alla prima con i colori dell’Italia, Frank Chamizo si laurea campione europeo della categoria Under 23 (clicca qui).

27 MARZO: Dalma Caneva sfiora il podio nella rassegna continentale Under 23 (clicca qui).

11-12 APRILE: l’Italia cadetti sale sul podio nei tornei internazionali in Croazia e Polonia (clicca qui).

CLICCA SU PAGINA 2 PER CONTINUARE A LEGGERE

Lascia un commento

Top