Freestyle, skicross: successi per Holmlund e Delbosco. Podio numero 62 per David

Skicross-Anna-Holmlund.jpg

La località francese di Val Thorens ha ospitato la seconda gara stagionale della Coppa del Mondo di skicross 2015/2016. Su una pista che alterna armonicamente salti, curve secche e tratti di scorrimento, le vittorie sono andate alla svedese Anna Holmlund ed al canadese Christopher Delbosco.

Come la settimana scorsa sulla pista austriaca di Montafon, il canadese Christopher Delbosco si è aggiudicato la vittoria nella prova maschile, firmando la nona vittoria in carriera nel massimo circuito mondiale. Il trentatreenne ha preceduto sul traguardo il campione del mondo in carica, lo sloveno Filip Flisar, ed il connazionale Brady Leman, che si conferma sul podio dopo il secondo posto della gara inaugurale. Caduto sul rettilineo finale, quando era in lotta con Leman, il francese Jonas Devouassoux si è dovuto accontentare del quarto posto, mentre l’austriaco Johannes Rohrweck ha chiuso in quinta posizione vincendo la Finale B. Sulla pista che porta il suo nome, il campione olimpico Jean-Frédéric Chapuis ha ancora una volta mancato l’appuntamento con la vittoria, venendo eliminato ai quarti di finale dopo aver realizzato il miglior tempo delle qualificazioni. Stefan Thanei, invece, ha concluso la sua gara agli ottavi di finale, chiudendo quarto nella heat vinta da Flisar.

Nel settore femminile, invece, la detentrice della Coppa del Mondo, la svedese Anna Holmlund, ha fatto centro per la quattordicesima volta in carriera, realizzando una splendida doppietta per il Paese scandinavo in compagnia di Sandra Näslund, diciannovenne che ha eguagliato il suo miglior risultato in carriera collezionando il terzo podio in Coppa. L’unica gioia di giornata per la Francia padrona di casa è arrivata invece per mano della veterana Ophélie David: assente a Montafon, la trentanovenne ha chiuso terza quest’oggi, migliorando il suo record di podi in Coppa del Mondo per un totale di sessantadue. Caduta, invece, la campionessa olimpica Marielle Thompson (Canada), vincitrice della prima tappa stagionale ma uscita subito di scena nella finale odierna. Completa la top 5, con la vittoria della finale di consolazione, la francese Alizée Baron, mentre l’azzurra Debora Pixner si è ritirata subito dopo la partenza ai quarti di finale, verosimilmente a causa di un problema fisico.

Domani i funamboli dello skicross saranno ancora protagonisti sulle nevi di Val Thorens per la terza gara stagionale. L’Italia ha qualificato per le prove di sabato Stefan Thanei e Marco Tomasi.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top