Freestyle, skicross: Chapuis e Holmlund rimettono in gioco la Coppa del Mondo

Skicross-Jean-Frédéric-Chapuis-FIS-Freestyle-Skiing-FB.jpg

Si apre quest’oggi con le qualificazioni della tappa di Montafon, in Austria, la Coppa del Mondo di skicross 2015/2016, competizione inserita all’interno della Coppa del Mondo di freestyle.

Nel settore maschile il grande favorito sarà ancora il ventiseienne francese Jean-Frédéric Chapuis, campione olimpico in carica, che lo scorso anno dominò la stagione conquistando quattro vittorie e sette podi complessivi. Il suo avversario, come nella passata stagione, potrebbe essere nuovamente lo svedese Victor Öhling-Norberg, che nel 2014/2015 fu in grado di rivaleggiare con Chapuis fino a poche gare dalla fine. La Francia disporrà in generale della squadra sulla carta più competitiva: al di là della tripletta olimpica di Sochi, i Bleus hanno chiuso lo scorso anno anche con il terzo posto di Bastien Midol ed il quinto di Sylvain Miaillier. Da tenere d’occhio anche il campione mondiale in carica, lo sloveno Filip Flisar, anche se lo scorso anno la sua Coppa del Mondo non fu all’altezza della competizione iridata. Tra i protagonisti della scorsa stagione mancherà invece il tedesco Andreas Schauer, vincitore di una gara ed ottavo nella classifica finale, che si dedicherà maggiormente alla sua attività di pilota di aerei di linea.

La ventottenne svedese Anna Holmlund ha conquistato lo scorso anno la sua seconda Coppa del Mondo dopo quella del 2011, ottenendo quattro vittorie ed otto podi. Tutti, però, vogliono vederla contro la canadese Marielle Thompson, che nella passata stagione stava dominando tutte le gare fino all’infortunio che non le ha permesso di concludere l’opera che aveva iniziato vincendo le prime tre competizioni del 2014/2015. Della partita, per questa prima tappa, non sarà la veterana francese Ophélie David, mentre sarà presente la sua connazionale Alizée Baron, terza di Coppa l’anno scorso. La svizzera Fanny Smith, seconda nella scorsa stagione, e la campionessa mondiale Andrea Limbacher (Austria) completano il novero delle favorite.

Per la squadra italiana gareggeranno a Montafon quattro atleti: Stefan Thanei, Marco Tomasi, Sabine Wolfsgruber e Debora Pixner. Per i ragazzi l’obiettivo finale sarà passare il taglio delle qualificazioni, mentre al femminile abbiamo già visto che c’è la possibilità di puntare più in alto, magari alle semifinali, raggiunte in tre occasioni da Pixner nella passata stagione, con un sesto posto come miglior risultato, ed in una occasione da Wolfsgruber.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: FIS Freestyle Skiing (Facebook)

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top