Francia: Florent Manaudou e Pauline Ferrand-Prévot sportivi dell’anno 2015

Florent-Manaudou-nuoto-foto-facebook-fina-dpm.jpg

Il quotidiano francese L’Équipe ha reso noti giovedì 24 dicembre i vincitori del premio Champion des Champions, consegnato annualmente ai migliori sportivi francesi dell’anno.

Per l’edizione 2015, il premio maschile è andato al nuotatore Florent Manaudou, vincitore di tre medaglie d’oro ai Mondiali di Kazan, in Russia, dove ha conquistato la vittoria nei 50 metri stile libero, nei 50 metri farfalla e nella staffetta 4×100 metri stile libero. Il venticinquenne succede così all’astista Renaud Lavillenie ed imita la sorella Laure, premiata due volte nel 2004 e nel 2006. In classifica, Manaudou ha preceduto la nazionale di pallavolo, vincitrice della World League e dei Campionati Europei, il judoka Teddy Riner, che ad Astana ha ottenuto il suo ottavo titolo mondiale, la nazionale di pallamano, campione del mondo per la quinta volta, e lo sciatore Jean-Baptiste Grange, iridato per la seconda volta in slalom speciale sulle nevi di Beaver Creek.

Al femminile, invece, si è imposta per il secondo anno consecutivo la ciclista Pauline Ferrand-Prévot, che ha conquistato i titoli mondiali di ciclocross e mountain bike. Ferrand-Prévot diventa così la prima donna a vincere il premio per due volte dopo la già citata Laure Manaudou e l’atleta Marie-José Pérec. Alle sue spalle si è classificata la judoka Gévrise Émane, campionessa mondiale per la terza volta in carriera, mentre il podio è completato da Marie Dorin-Habert, vincitrice di due titoli iridati nel biathlon. Seguono Aurélie Muller, campionessa mondiale di nuoto in acque libere, e la pattinatrice Gabriella Papadakis, che in coppia con Guillaume Cizeron ha conquistato la medaglia d’oro agli Europei ed ai Mondiali nella danza su ghiaccio.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: FINA

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top