F1, Toto Wolff, Mercedes: “I party? Finchè Hamilton vince non ci sono problemi”

Hamilton-Mercedes-Mtc-FOTOCATTAGNI.jpg

Nonostante la conquista del suo terzo mondiale di Formula 1, i riflettori su Lewis Hamilton restano accesi per questioni extra-pista. Dopo le polemiche riguardanti la rivalità con il compagno di squadra Nico Rosberg, è lo stile di vita del britannico a finire sotto la lente d’ ingrandimento.

Toto Wolff, direttore esecutivo Mercedes, alle prese con la questione legata all’ ingegnere Benjamin Hoyle, risponde alle pressioni interne in merito ai party ed alle illazioni sulla vita privata sregolata di Hamilton.

“Alcuni funzionari Mercedes mi hanno confessato di non gradire ciò che stanno vedendo negli ultimi tempi. Un alto dirigente mi ha detto che nessuno è insostituibile. Purtroppo abbiamo la tendenza a voler chiudere metaforicamente le persone in una scatola. Vorremmo creare il pilota perfetto che va a letto alle 10, non fa festa e non vola in vacanza. Finchè Lewis vince e ci regala grandi prestazioni, non vedo dove possano sorgere problemi”, minimizza Wolff.

Arriverà una risposta del diretto interessato?

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

FOTOCATTAGNI

Lascia un commento

Top