F1, Ivan Capelli: “Il futuro del GP di Italia? E’ al sicuro!”

Raikkonen-Ferrari-Monza-FOTOCATTAGNI.jpg

Nelle scorse settimane c’erano state voci riguardanti la trattativa tra Bernie Ecclestone e gli organizzatori del GP di Italia sul futuro in F1 di Monza. Discorsi che in qualche modo si erano inseriti proprio nel weekend brianzolo dello scorso settembre.

Ebbene, in un’intervista concessa ad autosport.com, Ivan Capelli, Presidente dell’Automobile Club di Milano, ha chiarito la situazione: “Il futuro del GP di Monza è ormai assicurato – la risposta di Capelli a domanda diretta – Il governo italiano  ha confermato l’emendamento legislativo che consente all’Automobile Club d’Italia di utilizzare fondi da tutte le aziende che sono ad esso collegate per poter soddisfare le richieste di Ecclestine”.

Ci sarà un accordo tra l’Automobile Club d’Italia e l’Automobile Club di Milano – ha aggiunto l’ex pilota di F1 e commentatore Rai –  attraverso la società SIAS, che ci fornirà il finanziamento. Capelli ha detto che la durata del nuovo contratto è ancora in discussione, ma lui vorrebbe raggiungere un accordo fino al 2022 che sarebbe l’anno del centenario per Monza: Al momento, c’è una discussione su quello su quale sia l’opzione migliore, quindi non posso dire per quanti anni. Vorrei trovare un accordo fino al 2022, perché è il centenario del circuito.

A chiosa, il Presidente dell’Automobile Club di Milano ha precisato che i prossimi colloqui con il boss Ecclestone si sarebbero svolti il prossimo mese.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

FOTOCATTAGNI

Lascia un commento

Top