Equitazione, dressage: Valentina Truppa in rotta verso il pass olimpico

oa-logo-correlati.png

Valentina Truppa sta tornando ai livelli che le competevano prima dello sfortunato incidente: è questo il messaggio che l’amazzone azzurra ha lanciato nelle ultime settimane, conquistando risultati e punteggi di prestigio, e sfiorando anche il podio in Coppa del Mondo, in compagnia del fido Fixdesign Eremo del Castegno. La numero uno del dressage italiano sta dunque rimontando nel ranking olimpico dopo aver perso posizioni a causa della degenza, una risalita necessaria per centrare la qualificazione individuale a Rio 2016.

Ricordiamo che, per la qualificazione individuale ai Giochi Olimpici, l’Italia è inserita nel Gruppo B, quello dell’Europa sud-occidentale, che ha a disposizione due pass. Attualmente, la qualificazione spetterebbe all’austriaca Victoria Max Theurer, con 1050 punti, ed alla svizzera Marcela Krinke Susmelj (986 punti), ma Valentina accusa oramai solo 42 lunghezze di svantaggio nei confronti dell’amazzone rossocrociata (944 punti). Oltretutto, al momento Truppa sarebbe comunque virtualmente qualificata grazie agli ultimi sei “ripescaggi”: in questa classifica, infatti, l’azzurra è terza, preceduta solamente dalla danese Agnete Kirk Thinggaard (971 punti) e dall’irlandese Judy Reynolds (955 punti).

Insomma, nel complesso la qualificazione di Valentina Truppa a Rio 2016 appare più che probabile: innanzi tutto perché oramai è tornata nella zona di qualificazione virtuale, ma soprattutto perché le sue prestazioni recenti sembrano non lasciare dubbi sula sua forma ritrovata. Infine, va ricordato che i ranking attuali sono aggiornati ad inizio dicembre, e quindi già a gennaio l’azzurra dovrebbe ritrovarsi con un bottino ancora più importante a suo vantaggio.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top