DIRETTA LIVE – Nuoto, Europei vasca corta Netanya 2015: PALTRINIERI ORO E RECORD DEL MONDO!!!! DOPPIETTA CON DETTI! STAFFETTA DONNE D’ORO! ARGENTO ORSI, BRONZO POLIERI!

Marco-Orsi-2-nuoto-foto-pagina-fb-swimmeeting-bolzano.jpg

Dopo due giornate ricche di medaglie, record e soddisfazioni, l’Italnuoto vuole continuare il suo Europeo da sogno anche nella terza sessione di gare, che vedrà in mattinata l’esordio di Marco Orsi nei 50 stile libero la cui eventuale finale andrà in scena già nel pomeriggio. E saranno ore tutte da vivere quelle, con Gregorio Paltrinieri e Gabriele Detti a caccia della doppietta nei 1500 stile libero, Simone Sabbioni nei 100 dorso ed Erika Ferraioli e Federica Pellegrini nei 100 sl.

Le batterie sono previste alle 9.30 locali, le 8.30 italiane, mentre le finali si svolgeranno alle 16.30 italiane con diretta tv su RaiSport 2.

OA Sport seguirà l’evento con una diretta testutale integrale di tutte le sessioni di gara, mattina e pomeriggio, per non farvi perdere proprio niente del primo grande impegno degli azzurri verso Rio 2016.

Qui il programma completo di giornata e gli azzurri al via.

Clicca F5 per aggiornare la pagina

18.41: buona serata a tutti gli appassionati di nuoto. Grazie dell’attenzione e appuntamento a domattina per un’altra giornata piena di azzurro

18.38: che festa azzurra. Cinque medaglie, gli ori di Paltrinieri e della 4×50 stile libero donne, gli argenti di Orsi e Detti, il bronzo di Polieri! Una giornata indimenticabile, il record del mondo di Greg resterà nella storia!!!

18.37: che giornata!!!! L’Italia conquista il secondo oro, il terzo assoluto, cinque medaglie per gli azzurri oggi. Italia che vince una 4×50 stile libero fantastica, davanti all’Olanda (1’36″20), terza la Russia (1’36″62)

18.36: OROOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!! INCREDIBILE 1’36″05. FANTASTICA VITTORIA AZZURRA!!!

18.34: ai primi 100 Italia davanti nettamente. Record italiano di Di Pietro

18.32: ancora caccia al podio per l’Italia nella 4×50 stile libero donne. Queste le nazionali al via: Russia, Italia, Olanda, Danimarca, Svezia, Israele, Finlandia, Austria. Per l’Italia in vasca Di Pietro, Ferraioli, Pezzato, Pellegrini

18.25: c’è un po’ di rammarico per il mancato oro del bolognese che sembrava fino a dieci metri dalla fine poter vincere la gara ma si è fatto rimontare da Sedov

18.23: ARGENTO!!!! Marco Orsi per un soffio perde l’oro…, Sedov vince con 20″92, Orsi argento con 20″92, terzo Szczepanski (21″21), Bocchia è settimo in 21″48

18.20: tra poco la finale dei 50 stile libero uomini. Al via Sedov, Orsi, Govorov, Liukkonen, Szczepanski, Timmers, Bocchia, Puts.

18.18: non è finita! Ancora due possibilità di medaglia per l’Italia con Orsi nei 50 stile libero e con la staffetta 4×50 stile libero donne.

18.15: bronzo per Christiansen con 14’23″60

18.13: Magnifica doppietta Paltrinieri-Detti. Italia sul tetto del mondo nel mezzofondo. Fantastico il record del mondo di Paltrinieri che sbriciola il record di Grant Hackett che durava da 14 anni (14’10″10)

18.12: fantastico Gabriele Detti argento con 14’18″00!!!

18.11: RECORD DEL MONDOOOOOOOO!!!!! GREGORIO PALTRINIERI ORO IN 14’08″06!!!!

18.10: Paltrinieri tocca ai 1400 in 13’12″45!!! Record del mondo vicinissimo

18.10: 12’15″80 il tempo ai 1300 metri di Paltrinieri!!!

18.09: Paltrinieri all’attacco del record del mondo. Macano 300 metri al traguardo. Serve una volata finale per fare meglio di Hackett!

18.08: Detti è secondo ai 1150 metri!!!

18.08: Paltrinieri ai 1100 metri è su 10’22″17. Detti è vicinissimo al secondo posto!!!

18.07: Paltrinieri vola!!! Assalto al record del mondo e Detti può superare Christensen per l’argento

18.06: Paltrinieri continua la sua marcia fantastica! Detti adesso è terzo

18.05: Paltrinieri agli 800 èp sotto al record del mondo di Hackett

18.05: 6’34″26 il passaggio ai 700 metri per Paltrinieri. Sta andando fortissimo. Detti è quarto ma Wojdak sembra calare

18.02: se ne va Paltrinieri su tempi da record europeo, si stacca lentamente Wojdak

18.00: Paltrinieri in testa dopo i primi 350, Detti è quarto

17.55: questi i protagonisti della finale dei 1500 sl: Nagy, Micka, Wojdak, Paltrinieri, Christiansen, Detti, Celic, Joensen

17.54: senza respiro! E’ il momento tanto atteso!!  Gregorio Paltrinieri e Gabriele Detti a caccia del podio nei 1500 stile libero

17.52: ancora Katinka Hosszu!!!! Record del mondo con 56″67!!!  Poker di ori poer la ungherese davanti a Siobahn O’Connor (57″65) e Steenbergen (Olanda) con 59″00

17.49: prossima finale i 100 misti donne con Steenbergen, Hansson, Ivri, Hosszu, O’Connor, Andreeva, Gunes, Zaiser

17.41: peccato… Simone Sabbioni con 50″57 fa il record italiano che non basta per la medaglia. E’ quinto. Kawecki vince l’oro con 49″64, secondo il russo Donets (50″30), terzo Walker-Hebborn (50″35)

17.32: al via la finale dei 100 dorso. Sabbioni in corsia 6.

17.32: tra poco la finale dei 100 dorso: Glinta, Konovalov, Walker-Hebborn, Kawecki, Donets, Sabbioni, Glania, Tribuntsov

17.30: queste le finaliste dei 100 rana domani: Nijhuis, Laukkanen, Gunes, Lecluyse, Carraro, Scarcella, Kreundl, Astashkina

17.29: due italiane in finale domani!!! Martina Carraro chiude terza con 1’05″48, a pochissimo dal record italiano. Ancora miglior tempo personale per l’azzurra. Vince Laukkanen (1’04″87), seconda Lecluyse.

17.25: ottimo terzo posto per Ilaria Scarcella nella prima semifinale dei 100 donne. Personal best con 1’05″71 alle spalle di Nijhuis (1’04″67) e Gunes (1’05″06). Ora Martina Carraro

17.22: tra poco la prima di due semifinali dei 100 rana donne con Ilaria Scarcella al via

17.14: La tedesca Hentke vince l’oro (2’03″01), argento per Grangeon (2’03″85), terzo posto per Polieri e quarto per Stefania Pirozzi con un grande 2’05″05

17.12: Bronzoooooooooo!!!! Alessia Polieri!!!!! Record italiano e terzo posto per l’imolese!!!!2’04″37!

17.09: ora la finale dei 200 farfalla donne con due azzurre in vasca. Al via Jakabos, Hoepink, Szilagyi, Hentke, Grangeon, Villars, Pirozzi, Polieri

17.08: campione fantastico Laszlo Cseh! Dopo aver battuto ieri Rivolta nei 100 farfalla, oggi si impone nei 200 misti con un record straordinario!

17.06: bis d’oro di Laszlo Cseh: vince con record europeo!!! 1’51″36. Argento per il tedesco Heintz (1’53″21), bronzo per il protoghese Carvalho (1’53″45)

17.01: tra poco la finale dei 200 misti uomini con Toumarkin, Sjoedin, Carvalho, Heintz, Cseh, Vazaios, Pavoni, Santos

16.53 Hosszu vince l’oro con 1’59″84, senza record del mondo, secondo posto per Ustinova 2’01″57, terza l’islandese Gustafsdottir (2’03″53. Settimo posto per Margherita Panziera con 2’05″60 che è il personal best

16.50: entrano in vasca le protagoniste dei 200 dorso donne: Baumert, Mensing, GustrafsdottirHosszu, Ustinova, Baumrtova, Tchorz, Panziera

16.49: questi i finalisti dei 100 rana: Peaty, Koch, Titenis, Scozzoli, Kostin, Dugonjic, Gyurta, Chupkov. Toniato è undicesimo

16.47: gran bel crono di Fabio Scozzoli!!! E’ terzo nella seconda semifinale dei 100 rana con 57″54. E’ in finale con il quarto tempo!!! Vince Peaty in 56″84, davanti a Koch (57″02)

16.43: Andrea Toniato chiude al quinto posto con 58″66, peggiorando il tempo di questa mattina. Vince Titenis con 57″47 (anche lui peggio di stamani), davanti a Dugonijc e Gyurta

16.41: ora la prima semifinale dei 100 rana con Andrea Toniato in vasca. Nella seconda Fabio Scozzoli

16.38: Sjostroem oro con 51″37, seconda Kromowidjojo (51″59), terza Popova (52″02). Quinta Federica Pellegrini con il record italiano!!! (52″56), sesta Ferraioli (52″71).

16.36: ora la finale dei 100 stile libero donne. In vasca: Murez, Ferrarioli, Popova, Kromowidjojo, Sjostroem, Pellegrini, Herasimenia

16.35: in finale Sedov, Orsi, Govorov, Liukkone, Szczepanski, Timmers, Bocchia, Puts.

16.34: Sedov vince la seconda semifinale dei 50 sl con 20″84. Orsi in finale con il secondo tempo e Bocchia in finale con il settimo tempo!!!!

16.32: Marco Orsi vince la prima semifinale dei 50 sl uomini con 21″05, davanti a Liukkonen e Timmers. Quarto Bocchia con 21″45

16.27: buon pomeriggio. Tutto pronto a Netanya per un pomeriggio che si preannuncia molto interessante in chiave azzurra. Tra poco le semifinali dei 50 stile libero uomini con Orsi e Bocchia nella prima

9.51: queste le nazionali finaliste della 4×50 stile libero donne: Russia, Italia, Olanda, Danimarca, Svezia, Israele, Finlandia, Austria

9.49: l’Italia vince in rimonta la seconda batteria della 4×50 sl donne con il crono di 1’34″76 che il secondo assoluto dietro la Russia. Secondo posto per l’Olanda (senza Heemskerk e Kromowidjojo), terzo per la Danimarca. Azzurre in finale

9.46: la Russia vince la prima batteria con 1’37″27 davanti a Svezia (1’38″42) e Israele (1’38″87). Ora l’Italia

9.44: tra poco le due batterie della 4×50 stile libero donne. Italia inserita nella seconda. In vasca Pezzato, Di Pietro, Pellegrini, Ferraioli

9.43: questi i finalisti dei 200 misti uomini: Heintz, Cseh, Carvalho, Vazaios, Sjoedin, Pavoni, Toumarkin, Santos.

9.42: il tedesco Heintz vince l’ultima batteria dei 200 misti in 1’53″64, davanti a Cseh e Vazaios.

9.39: il portoghese Carvalho vince la quarta batteria con 1’54″72 davanti a Sjoedin e va in testa alla graduatoria provvisoria. Geni scivola fuori dalle prime otto possizioni e non sarà in finale

9.38: Turrini non parte nella quarta batteria dei 200 misti. L’influenza lo ha debilitato a tal punto da costringerlo a rinunciare.

9.36: quinto posto per Simone Geni (1’57″53) che si inserisce all’ottavo posto generale, e ottavo per Luca Pizzini (1’59″39). Entrambi gli azzurri fuori dai giochi per la finale. Ora ci prova Turrini. Cieslak vince la terza batteria e va in testa con 1’55″81

9.33: il norvegese Jakobsson vince la seconda batteria dei 200 misti e si inserisce al secondo posto con 1’56″15. Ora Geni e Pizzini

9.29: iniziate le batterie dei 200 misti uomini. Il bielorusso Sankovich si aggiudica la prima con 1’56″03. Nella terza al via Pizzini (in dubbio) e Geni, nella quarta Turrini (per onor di firma visto che arriva da un attacco influenzale)

9.27: queste le qualificate alla finale dei 200 farfalla donne: Hentgke, Grangeon, Szilagiy, Villars, Hoepink, Pirozzi, Jakabos, Polieri

9.25: azzurre in finale nei 200 farfalla!!! Batteria lenta l’ultima senza Hosszu e Alessia Polieri strappa il pass con i denti (2’08″20) chiudendo seconda alle spalle di Jakabos. Pirozzi è sesta e tira un sospiro di sollievo

9.23: Hosszu non parte nelle batterie dei 200 farfalla

9.22: Pirozzi è terza in batteria ma con 2’07″91 si inserisce solo al sesto posto nella classifica generale. La finale si allontana. Vince Hentke con 2’05″07 e va in testa alla graduatoria

9.19: Stefani Pirozzi in vasca per la seconda batteria dei 200 farfalla donne. Nella prima vittoria di Grangeon (Fra) con 2’05″45. Nella prossima Alessia Polieri

9.15: Toniato sesto, Scozzoli settimo (engtrambi col personal best stagionale) per l’ingresso in semifinale dei 100 rana. Questi i qualificati: Peaty, Titenis, Kokh, Dugonjic, Kostin, Toniato, Scozzoli, Gyurta, Atasoy, Chupkov, Vom Lehn, Klobucnik, Aljand, Sidlauskas, Willis, Persson.

9.14: zampata di classe di Adam Peaty che vince l’ultima batteria in 57″03 (miglior crono mondiale dell’anno) ed entra in semifinale col miglior tempo. Bene Toniato, terzo in 58″26 che gli vale la semifinale. Eliminato Pizzini, 23mo.

9.12: Fabio Scozzoli è secondo nella penultima batteria dei 100 rana con 58″29, alle spalle di Marco Koch (57″39). Semifinale conquistata dall’azzurro

9.10: Pizzini quinto nella terza batteria dei 100 rana con 59″79. Vince Titenis (57″08), davanti a Dugonjic (58″08)

9.09: il lituano Sidlauskas vince la seconda batteria in 59″05, davanti al croato Gerbec (59″63). Ora Pizzini.

9.06: iniziate le batterie dei 100 rana uomini. Il turco Atasoy (58″42) vince la prima. In vasca per l’Italia Pizzini (terza), Scozzoli (quarta) e Toniato (quinta)

9.04: queste le finaliste dei 200 dorso donne: Hosszu, Ustinova, Gustafsdottir, Baumrtova, Mensing, Tchorz, Baumert, Panziera

9.02: bravissima Margherita Panziera che, pur senza migliorare il personale, centra la finale dei 200 dorso con l’ottavo tempo in 2’06″32. Mostruosa Hosszu che sfiora il suo record del mondo con 1’59″95. Di un altro pianeta l’ungherese.

8.58: Daria Ustinova vince la seconda batteria dei 200 dorso con 2’03″43 e va in testa alla graduatoria. davanti a Gustafsdottir, Baumrtova, Baumert e Prikhodko. Ora Panziera in vasca

8.56: l’islandese Gustafsdottir vince la prima batteria dei 200 dorso donne con 2’03″96. Margherita Panziera al via nella terza e ultima

8.54: questi i qualificati per le semifinali dei 50 sl uomini: Sedov, Orsi, Govorov, Liukkonen, Szczepanski, Puts, Czerniak, Bocchia, Sadauskas, Heersbrandt, Timmers, Arbuzov, Machekin, Latkin, Sakci, Degtjarjov.

8.53: come da programma Federica Pellegrini non parte nella prima batteria dei 200 dorso.

8.52: Orsi ha il secondo crono e Bocchia l’ottavo.

8.51: Marco Orsi vince in 21″19 l’ultima batteria dei 50 sl e si qualifica assieme a Bocchia per le semifinali. Codia non è partito, Guttuso è ottavo in 22″01, eliminato.

8.49: il russo Sedov vince la sesta batteria (21″08) davanti al finlandese Liukkonen (bronzo in vasca lunga) in 21″35, terzo Arbuzov. Ora i tre azzurri nell’ultima batteria. Bocchia attualmente è quinto

8.48: Bocchia terzo nella quinta batteria con 21″61, alle spalle di Govorov (21″28) e Szczepanski (21″52)

8.47: il tedesco Franke vince la quarta batteria ma si inserisce al secondo posto con 21″91.

8.45: dopo tre batterie dei 50 sl uomini il turco Sakci è in testa con 21″84. Tra poco Bocchia in vasca per l’Italia. Nell’ultima di sette batterie Codia, Orsi e Guttuso.

8.43: queste le qualificate per le semifinali dei 100 rana donne: Laukkanen, Nijhuis, Lecluyse, Gunes, Grimberg, Scarcella, Carraro, Ivaneeva, Hansson, Astashkina, Dzerkal, Podmanikova, Kreundl, Zaiser, Ruhnau, Chocova.

8.42: iniziate le batterie dei 50 stile libero uomini. Scarcella sesta e Carraro settima dopo le batterie dei 100 rana.

8.40: terzo posto nella quarta batteria anche per Ilaria Scarcella con 1’06″03 che è il personale best. Le azzurre sono entrambe qualificate per le semifinali di oggi.

8.37: Carraro è terza alle spalle di Lecluyse e Gunes ed è quarta nella classifica generale. Ora Ilaria Scarcella. Martina Carraro ha migliorato di oltre un secondo il personale

8.36: dopo le prime due batterie dei 100 rana lòa finlandese Laukkanen è in testa alla classifica. In vasca Martina Carraro nella terza batteria

8.25: cinque minuti all’inizio della terza giornata degli Europei.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo del nuoto italiano

Foto da: pagina Facebook Swimmeeting Alto Adige

2 thoughts on “DIRETTA LIVE – Nuoto, Europei vasca corta Netanya 2015: PALTRINIERI ORO E RECORD DEL MONDO!!!! DOPPIETTA CON DETTI! STAFFETTA DONNE D’ORO! ARGENTO ORSI, BRONZO POLIERI!”

  1. Gaiacave scrive:

    Che meraviglia!!!!!!!!!!
    Che squadra!!!!!!!! Fenomenali!!!!!
    Speriamo che arrivino tutti in forma come sono adesso anche a Rio

  2. pizzoumbro scrive:

    FANTASTICAAAAAAAA ITALIAAAAAAA!!!!!!

Lascia un commento

Top