Ciclismo su pista, Rio 2016: i ranking olimpici aggiornati

viviani.jpg

Ci avviciniamo sempre più al 2016, anno nel quale si disputeranno le Olimpiadi estive a Rio, in Brasile. Si susseguono gli eventi di qualificazione: per quanto riguarda il ciclismo su pista sono i ranking olimpici che assegneranno i pass. Andiamo a vedere la situazione aggiornata.

Team pursuit maschile

Guadagna posizioni il quartetto azzurro, da sedicesimo a tredicesimo, ma resta utopistica la possibilità di qualificarsi a Rio. L’Olanda, sesta forza europea, è ottava e distante ancora più di 400 punti.

Posizione Nome Nazione Punti
1 (2) AUSTRALIA AUS 2090
2 (1) GREAT BRITAIN GBR 2070
3 (3) NEW ZEALAND NZL 1872
4 (4) GERMANY GER 1706
5 (5) SWITZERLAND SUI 1636
6 (6) RUSSIA RUS 1558
7 (7) DENMARK DEN 1512
8 (8) NETHERLANDS NED 1398
9 (9) COLOMBIA COL 1218
10 (10) FRANCE FRA 1118
11 (11) CHINA CHN 1008
12 (13) SPAIN ESP 990
13 (12) BELGIUM BEL 906
13 (16) ITALY ITA 906

Team pursuit femminile

Stabile al settimo posto l’Italia. La qualificazione olimpica si avvicina sempre più: il trenino azzurro è secondo tra le europee con sei posti a disposizione (Irlanda distante più di 500 punti).

Posizione Nome Nazione Punti
1 (2) AUSTRALIA AUS 2096
2 (1) GREAT BRITAIN GBR 1976
3 (3) CANADA CAN 1854
4 (5) NEW ZEALAND NZL 1698
5 (4) CHINA CHN 1658
6 (6) UNITED STATES USA 1644
7 (7) ITALY ITA 1474
8 (8) GERMANY GER 1414
9 (9) RUSSIA RUS 1256
10 (11) BELARUS BLR 1190

Omnium maschile

Italia al quarto posto (prima delle europee): qualificazione praticamente scontata per Elia Viviani.

Posizione Nome Nazione Punti
1 (1) AUSTRALIA AUS 913
2 (2) COLOMBIA COL 864
3 (4) NEW ZEALAND NZL 778
4 (3) ITALY ITA 771
5 (5) GERMANY GER 769
6 (10) DENMARK DEN 677
7 (9) GREAT BRITAIN GBR 672
8 (6) BELGIUM BEL 651
9 (7) FRANCE FRA 643
10 (8) NETHERLANDS NED 581

Omnium femminile

Tredicesima l’Italia rappresentata da Simona Frapporti, decima delle europee. La concorrenza è alta, difficile centrare la qualificazione, ma ci si può provare.

Posizione Nome Nazione Punti
1 (1) NETHERLANDS NED 912
2 (2) GREAT BRITAIN GBR 831
3 (4) BELGIUM BEL 803
4 (5) UNITED STATES USA 783
5 (6) AUSTRALIA AUS 766
6 (3) CUBA CUB 765
7 (7) GERMANY GER 612
7 (10) BELARUS BLR 612
9 (9) FRANCE FRA 597
10 (12) POLAND POL 586
11 (8) DENMARK DEN 585
12 (11) SPAIN ESP 551
13 (14) ITALY ITA 529

Per quanto riguarda la velocità, discorso complicato per l’Italia, esclusa praticamente dappertutto, tranne che nel keirin, con Francesco Ceci che è 24mo al mondo e potrebbe provare a centrare il pass (cinque posti europei per coloro che non sono già qualificati nella velocità a squadre).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.bruno@oasport.it

Foto: Fabio Pizzuto

Lascia un commento

Top