Canoa velocità, Giuseppe Buonfiglio: “Dressino, Torneo e Ripamonti cresciuti molto sotto l’aspetto tecnico”

Dressino-Ripamonti-Canoa-Pier-Colombo-2.jpg

Arrivano i primi responsi dai raduni azzurri delle squadre maschili senior e under 23 tra Roma e Castel Gandolfo.

Terminato il raduno under 23 nel lago di Albano, sul sito delle federazione italiana il tecnico Ezio Caldognetto ha fatto il punto della situazione sui suoi atleti:

“I ragazzi sono compatti, fanno squadra e hanno ben chiaro l’obiettivo da raggiungere. Questo sarà un anno difficile per loro, tutti alle prese con la fine della scuola superiore e la maturità; per questo non vogliamo dare ai ragazzi grandi pressioni, il loro obiettivo sarà crescere e continuare il lavoro iniziato quest’anno, supportati sia dallo staff azzurro che dai rispettivi tecnici societari“.

Continua invece a Roma, sulle rive del Tevere, il raduno degli atleti del G.S. Fiamme Gialle Giulio Dressino, Nicola Ripamonti e Matteo Torneo, prossimi a partire per una sessione d’allenamento di circa un mese tra Spagna e Portogallo. “Sono cresciuti molto sotto l’aspetto tecnico e i video girati in raduno lo confermano – dichiara l’allenatore federale Giuseppe BuonfiglioRispetto ad un mese fa si sono notati diversi miglioramenti. I ragazzi presentano elevate potenzialità ma lavoriamo con i piedi per terra, l’obiettivo oggi è crescere e siamo sulla giusta strada”. Dichiarazioni importanti in attesa dell’esito del ricorso sulla mancata quota olimpica assegnata al K2 1000 di Dressino-Ripamonti ai Mondiali di Milano.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto Colombo

francesco.drago@oasport.it

Lascia un commento

Top