Calcio – Serie A, Top&Flop 15esima giornata: Dybala e Destro riaprono il campionato

Paulo-Dybala-Juventus-calcio-foto-pagina-ufficiale-Dybala-facebook.png

L’Inter gioca bene, vince con il Genoa ancora per 1-0 e torna prima. Il Napoli commette troppi errori e si sveglia tardi contro il Bologna: il 3-2 rossoblu sancisce l’ennesimo cambio in vetta alla classifica della Serie A. Paradossalmente, sembra che il big match di lunedì scorso abbia fatto meglio ai nerazzurri che ai partenopei. Del resto negli ultimi venti minuti di partita, pur in inferiorità numerica, la squadra di Mancini aveva sfiorato il pareggio e in tanti avevano giustamente sottolineato l’atteggiamento mentale top di una formazione che, fino a quel momento, non si era affatto distinta per brillantezza.

Ma attenzione: il continuo tira e molla tra Napoli e Inter (e prima ancora tra Inter e Fiorentina e poi Inter e Roma) per il ruolo da capolista altro non fa che il gioco della Juventus, che con il 2-0 sulla Lazio dell’anticipo del venerdì firma la quinta vittoria consecutiva e ora è a soli sei punti di distacco dai nerazzurri. Come più volte detto in passato, la rosa dei bianconeri è superiore a quella di tutte le altre squadre di Serie A e adesso, trovato il giusto equilibrio, la Vecchia Signora è una reale contendente al titolo.

Anche perché i giallorossi continuano a non vincere, fornendo brutte prestazioni, mentre la Fiorentina torna ai tre punti (3-0 all’Udinese) ed riscavalca anche il Napoli al secondo posto. Nelle zone alte si affaccia l’Atalanta: i bergamaschi ora sono settimi. Malissimo, invece, Palermo e Sampdoria: Davide Ballardini e Vincenzo Montella sono ancora a secco di successi. I migliori e i peggiori del 15esimo turno.

 

CLICCA SU PAGINA 2 PER SCOPRIRE I TOP DELLA GIORNATA

Tag

Lascia un commento

Top