Calcio femminile, Serie A: Brescia affonda il S.Zaccaria. Verona e Fiorentina successi a valanga

calcio-femminile.jpg

La sesta giornata del campionato di calcio femminile di Serie A  è stata un’autentica giostra del goal. Ben 38 reti nelle sei partite in programma questo sabato e partiamo dal match che più di altri ha dato libero sfogo alla vene realizzatrice degli attaccanti ovvero la vittoria per 11-0 della Fiorentina contro il malcapitato Vittorio Veneto

Tra le mura amiche di San Marcellino le viola hanno davvero impressionato per le potenzialità offensive espresse nel corso dell’incontro che ha visto andare a referto: Patrizia Panico al 14′, 21′, 55′ e 72′; Evelyn Vicchiarello al 41′ e 63′ (rigore); Patrizia Caccamo al 5′, 45′, 68′ e 78′ e Deborah Salvatori Rinaldi al 79′. Risponde presente anche la capolista Verona, al sesto successo consecutivo nel torneo in sei partite. “Vittima” della compagine scaligera il Riviera di Romagna, con il portiere Alice Pignanoli costretta a raccogliere il pallone in fondo alla rete in ben 8 occasioni. Un 8-1 finale che non ammette repliche con marcatrici: Valeria Pirone al 3′ e 51′; Melania Gabbiadini al 8′; Tatiana Bonetti al 37′ e 68; Silvia Fuselli al 45′, 74′ e 91′. Per le romagnole, il goal della bandiere porta la firma

Nell’incontro clou, il Brescia sotterra di segnature il S.Zaccaria e riesce finalmente a battere le ravennati dopo che la stagione scorsa la vittoria era sempre sfuggita. Ben 7 goal da parte delle ragazze di Milena Bertolini con: Cristiana Girelli al 10′, Stefania Tarenzi al 20′, Valentina Cernoia al 42′, 62′; Daniela Sabatino al 72′ e 94′ e Lisa Alborghetti al 83′. Tiene la scia delle migliori anche il Mozzanica di Nazzarena Grilli, vincitore sul campo del San Bernardo Luserna per 5-0 in cui la premiata ditta Manuela Giugliano e Valentina Giacinti  autrice di quattro reti, rispettivamente ai minuti 25 e 63 la Giugliano e 30 e 33 la Giacinti. La cinquina è stata completata da Michela Cambiaghi al 90′.

Sorpresa del sabato calcistico in rosa è il successo della Res Roma 1-0 contro il Tavagnacco, al Raimondo Vianello, grazie ad una rete di Riana Nainggolan, sorella del più famoso giocatore della Roma. A chiosa, 3 punti importanti, in chiave salvezza, per il Sudtirol vittorioso sul Bari Pink Sport Time per 3-2 con realizzazioni di: Monica Moling al 5′, Alessandra Tonelli al 15′, Chiara Pasqualini al 84 per le padrone di casa.

CLASSIFICA SERIE A

POSIZIONE SQUADRA PL PTS W D L SF SA +/-
1 invariato (1) AGSM VERONA 6 18 6 0 0 40 5 35
2 invariato (2) MOZZANICA 6 16 5 1 0 25 5 20
3 invariato (3) BRESCIA 6 13 4 1 1 29 8 21
4 su (5) FIORENTINA 6 11 3 2 1 23 8 15
5 giù (4) S.ZACCARIA 6 9 2 3 1 8 10 -2
6 invariato (6) TAVAGNACCO 6 8 2 2 2 12 12 0
7 invariato (7) RES ROMA 6 8 2 2 2 3 6 -3
8 invariato (8) S.BERNARDO LU. 6 4 1 1 4 7 24 -17
9 su (12) SUDTIROL 6 4 1 1 4 4 21 -17
10 giù (9) RIVIERA DI R. 6 3 1 1 4 8 19 -11
11 giù (10) BARI 1908 PINK 6 3 1 0 5 4 17 -13
12 giù (11) VITTORIO VENETO 6 3 1 0 5 4 32 -28

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Foto di Luca Martini

twitter: Giandomatrix

Lascia un commento

Top