Calcio, Champions League: Roma in crisi ma vicinissima agli ottavi di finale

Rudi-Garcia-Roma-calcio-foto-da-pagina-fb-ufficiale-roma.jpg

E’ il momento peggiore per Rudi Garcia sulla panchina della Roma. Il tecnico francese, da quanto è arrivato, ha sempre chiuso in seconda posizione in campionato, mancando però l’accesso agli ottavi di finale di Champions League, risultato che l’anno scorso ha destabilizzato l’ambiente impedendo di tenere il ritmo di una scatenata Juventus.

Adesso, quasi come se fosse un paradosso, la missione sembra a un passo. E proprio nelle settimane più nere, come dicevamo, dell’ex allenatore del Lille in giallorosso. Il 6-0 di Barcellona ha aperto una voragine, soprattutto nella piazza, a cui sono seguiti il ko interno per 2-0 contro l’Atalanta e il pareggio all’ultimo istante del Torino nell’anticipo di sabato scorso (1-1). Rialzarsi sembra difficile e, in una stagione ancora priva di una vera dominatrice della Serie A, l’ennesima occasione di riportare nella Capitale un titolo che manca dal 2002 sembra già essere sfumata nonostante il 2-1 sui bianconeri di fine agosto.

 

Ecco perché potrebbe essere proprio il cammino europeo, spesso ostico a Garcia, ad aiutare la sua Roma a rialzarsi anche in campionato. Con fatica, sicuramente senza brillare ma battendo nella gara decisiva il Bayer Leverkusen per 3-2 all’Olimpico, adesso manca solo un successo per conquistare il passaggio del turno. E l’avversario di questa sera (ore 20.45) si chiama Bate Borisov. I bielorussi, che all’andata si sono imposti per 3-2 sfruttando soprattutto le amnesia difensive dei giallorossi nella prima mezz’ora di partita, non sono di certo imbattibili.

Ma attenzione: spesso e volentieri è il nemico numero uno della Roma è la Roma stessa. A partire dai tanti infortuni (Salah e Maicon stanno bene, ma non partiranno dall’inizio) passando per un Olimpico che non vivrà il tutto esaurito nonostante una sfida davvero decisiva, che in casa giallorossa non si vive da tempo. E’ un dentro o fuori – fondamentale anche per Garcia – con tuttavia buone probabilità di successo. E non è detto che, ottenuta la qualificazione, la stagione della Roma non possa svoltare. Prima, però, sarà fondamentale non crollare psicologicamente con il Bate.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: pagina Facebook As Roma

Lascia un commento

Top