Calcio a 5, Main Round qualificazioni Mondiali 2016: Italia, il bis è servito! Moldova battuta 3-1

Italia_Calcio-a-5_Divisione_Cassella.jpg

E tutto facile anche nella seconda partita del Main Round di qualificazione ai Mondiali 2016 per la nazionale italiana di calcio a cinque che in quel di Bari, nonostante il punteggio non sia poi stato larghissimo, regola 3-1 la Moldova.

Sin dalle prime battute gli azzurri sono arrembanti ed in sei minuti, infatti, servono il tris: Merlim, prima, e poi in successione Patias e Canal mettono subito le cose in discesa fissando il punteggio sul 3-0, che manderà di fatto le squadre negli spogliatoi; pur con gli italiani ancora volenterosi e vicini alla possibilità di fare gol, al contrario dei moldavi che mai impegneranno Mammarella nella prima frazione di gara.

Nella ripresa il canovaccio tattico non sembra cambiare. Gli azzurri partono nuovamente forte, ma gli ospiti dopo aver subito iniziano però a salire di colpi mostrando progressivamente più coraggio e tentando il tutto per tutto; quando a metà della seconda frazione la Moldova inserisce il portiere di movimento.
Mammarella chiama i suoi a stringersi in difesa, anche se solo in una circostanza si deve esaltare. La difesa è infatti impenetrabile e con il passare dei minuti Lima e compagni addirittura risalgono con il loro baricentro andando vicini ulteriormente alla quarta rete, che però non arriva.
Sulla sirena, infine, un dispiacere: Munteanu, da portiere di movimento, riesce a bucare Mammarella chiudendo le ostilità sul 3-1.

L’Italia in ogni caso raccoglie meritatamente la sua seconda vittoria in questo Main Round di qualificazione ai Mondiali 2016.

Nella partita giocata alle 18, infine, v’è da ricordare il successo della Macedonia per 2-1 ai danni della Slovacchia.

ITALIA: Mammarella, Ercolessi, Lima, Patias, Merlim, Romano, Cesaroni, Murilo, De Luca, Vieira, Canal, Giasson, Calderolli, Capuozzo. Ct. Menichelli

MOLDOVA: Chitoroagă, Obadă, Tacot, Laşcu, Burdujel, Ţîmbalist, Podlesnov, Negara, A. Muntean, Hilotii, Reveachin, Nicolaiciuc, Gherman, Cojocari. Ct. Vusatii
MARCATORI: 1’14” p.t. Merlim (I), 2’28” Patias (I), 6’01” Canal (I), 20’00” A. Muntean (M)

AMMONITI: Ţîmbalist (M), Merlim (I), Burdujel (M), Hilotii (M)

ARBITRI: Vasileios Christodoulis (Grecia), Gabriel Costantin Gherman (Romania), Ivan Shabanov (Russia) CRONO: Dario Pezzuto (Italia)

 

Foto da: Divisione calcio a 5/Paolo Cassella

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

Top