Boxe: sfida tra Moscatiello e Malignaggi per il titolo dell’Unione Europea

Boxe-Antonio-Moscatiello.jpg

Sabato sera, sul ring della 02 Arena di Londra, Antonio Moscatiello tenterà di conquistare il titolo dell’Unione Europea dei pesi welter contro l’italo-statunitense Paul Malignaggi. Il pugile milanese, infatti, sostituirà Gianluca Branco nel ruolo di avversario del padrone di casa per la conquista della cintura lasciata vacante dal venticinquenne francese Ahmed El Mousaoui.

A trentatré anni, dunque, Moscatiello avrà l’occasione di combattere su un ring di grande prestigio internazionale, e contro un avversario che gode di grande popolarità. Il trentacinquenne Malignaggi vanta uno score in carriera di trentaquattro vittorie e sette sconfitte, ed in passato ha conquistato titoli importanti come il mondiale IBF dei superleggeri ed il mondiale WBA dei welter, mentre l’anno scorso è stato battuto per KO alla quarta ripresa da Shawn Porter per la cintura IBBF sempre nella categoria dei pesi welter. Tornando all’italiano Moscatiello, professionista dal 2008, il suo record in carriera parla di venti vittorie, due sconfitte ed un pareggio. Campione d’Italia a cavallo tra il 2014 ed il 2015, si è poi dovuto fermare per un infortunio, rinunciando alla cintura, ma è tornato lo scorso novembre sconfiggendo ai punti in un match sulle sei riprese il serbo Saša Janić.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top